03:41 21 Novembre 2018
Senatore Rand Paul

Senatore americano chiede la fine della politica di Washington sul "cambio di regimi"

© AP Photo/ John Locher
Politica
URL abbreviato
6180

Il membro della commissione Esteri del Senato americano, il repubblicano Rand Paul, ha invitato l'amministrazione statunitense a mettere fine alla politica del "cambio di regimi".

"Combattiamo da troppo tempo e in troppi luoghi, se vogliamo combattere di meno bisogna capire che il cambio di regimi non funziona, quella del cambio di regime è una politica che spesso rende la situazione peggiore," — ha dichiarato il senatore Paul in una riunione della commissione per valutare la candidatura di Mike Pompeo alla guida del Dipartimento di Stato.

Come esempi il senatore ha riportato l'Iraq e la Libia, il cui intervento militare "non ha reso l'America più sicura". Secondo il senatore, questa ingerenza "ha rafforzato l'Iran" ed ora l'Iran è "il miglior alleato dell'Iraq".

Correlati:

Donald Trump: con Hussein e Gheddafi il mondo sarebbe migliore
Wiener Zeitung: Putin butta fuori gli USA dallo scacchiere Medio Oriente
"USA non possono essere mediatori in Medio Oriente"
Perchè sta crollando il castello di carta USA in Medio Oriente?
Tags:
Geopolitica, Politica Internazionale, Senato degli USA, Rand Paul, Medio Oriente, Libia, Iraq, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik