10:37 14 Agosto 2018
Donald Trump

Trump critica i media che alludono alle concessioni americane a beneficio di Pyongyang

© AP Photo/ Evan Vucci
Politica
URL abbreviato
234

Gli Stati Uniti non hanno fatto alcuna concessione alla Corea del Nord nei negoziati sulla sua rinuncia al programma nucleare, ha sottolineato il presidente americano Donald Trump.

"Il soporifero Chuck Todd delle fake news della NBC ha appena detto che ci siamo arresi così nettamente nei nostri negoziati con la Corea del Nord che non hanno concesso nulla. Ehi, non abbiamo rinunciato a nulla, hanno accettato la denuclearizzazione (molto positiva per tutto il mondo), la chiusura del sito di test e la rinuncia ai test", ha twittato il presidente americano.

​Nel successivo tweet Trump ha aggiunto che è ancora lontana la risoluzione della questione nucleare nordcoreana.

"Forse tutto finirà bene, forse no, solo il tempo lo dirà, ma quello che sto facendo avrebbe dovuto essere fatto da molto tempo", ha commentato Trump.

Correlati:

La Corea del Nord passerà dai test nucleari alla costruzione di un’economia socialista
Mogherini: UE continuerà la pressione contro la Corea del Nord
Il Giappone ritiene insufficienti i nuovi propositi della Corea del Nord
Corea del Nord annuncia nuovo corso: rinuncia a test missilistici e nucleari
La Cina plaude il nuovo corso politico di Pyongyang
Al Parlamento russo si apprezza la nuova linea di Pyongyang
Media: consiglieri di Trump ritengono una trappola rinuncia ai test nucleari di Pyongyang
Tags:
Geopolitica, Politica Internazionale, mass media, Donald Trump, Kim Jong-un, Penisola coreana, Corea del Nord, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik