Widgets Magazine
20:30 18 Settembre 2019
Donald Trump

Repubblicani pronti alla battaglia legale con i democratici

© AP Photo / Evan Vucci
Politica
URL abbreviato
1121
Seguici su

Il presidente americano Donald Trump ha promesso che i repubblicani reagiranno alla causa intentata dai democratici per la "collusione con la Russia" durante la campagna elettorale delle presidenziali del novembre 2016.

Vengono citati episodi controversi e scandali legati al Partito Democratico americano, in particolare, il rifiuto di fornire l'accesso ai server del partito all'FBI, il sostegno sleale dei vertici del partito per la candidatura della Clinton a scapito dell'altro candidato delle primarie Bernie Sanders con il coinvolgimento di Debbie Wasserman Schultz, ex presidente del Comitato nazionale del Partito Democratico, la "collusione" con i media e la corrispondenza elettronica governativa di Hillary Clinton gestita con la posta privata.

"Ho appena saputo che i democratici-ostruzionisti hanno fatto causa allo staff elettorale. Può essere una buona notizia, nel senso che risponderemo con i server del Comitato Nazionale del Partito Democratico che si sono rifiutati di far visionare all'FBI, con i server di Wasserman Schultz ed i documenti che provenivano da una misteriosa persona del Pakistan e con le e-mail della Clinton", ha twittato Trump.

Correlati:

I democratici sicuri di "collusione" di Trump con la Russia
Russiagate, Casa Bianca reagisce al memorandum dei democratici
Tags:
politica interna, Giustizia, Russiagate, Presidenziali USA 2016, Repubblicani (partito USA), partito Democratico, Donald Trump, Hillary Clinton, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik