04:57 27 Aprile 2018
Roma+ 12°C
Mosca+ 6°C
    Piazza dell'Indipendenza, Kiev

    L'Ucraina deve decidere entro ottobre se prorogare “trattato d'amicizia” con la Russia

    © Sputnik . Vitaliy Belousov
    Politica
    URL abbreviato
    719

    L'Ucraina ha tempo fino al 30 settembre per risolvere la questione dell'estensione del trattato di amicizia con la Russia nei prossimi 10 anni, hanno scritto in un articolo di un settimanale locale la vice ministro degli Esteri dell'Ucraina Elena Zerkal ed il consigliere del dicastero diplomatico di Kiev Taras Kachka.

    Giovedì scorso il presidente ucraino Petro Poroshenko ha annunciato che avrebbe presentato al Parlamento una proposta di legge per l'uscita unilaterale da alcune disposizioni del trattato d'amicizia con la Russia. Successivamente il capo di Stato ucraino ha chiarito che Kiev intende sospendere le disposizioni sulla cooperazione militare, tecnico-militare e strategica del trattato d'amicizia con la Russia, mentre le parti che fanno parte alla sovranità e all'integrità territoriale del Paese rimarranno in vigore.

    "Fino al 30 settembre 2018, l'Ucraina deve decidere se prorogare il trattato d'amicizia per i prossimi dieci anni, secondo l'articolo № 40", si legge nell'articolo.

    Secondo i funzionari ucraini, il trattato di amicizia nella sua forma attuale non è più attuale.

    "Il trattato di amicizia a suo tempo ha svolto la sua missione, ma ora si è esaurito in tutti i sensi possibili. La cosa principale è che non ha mai costretto la Russia a cambiare il suo atteggiamento nei nostri confronti. In questo tempo gli ucraini sono riusciti a realizzarsi e conquistare la propria indipendenza. In queste circostanze, il trattato, i cui negoziati sono iniziati nel 1992, perde il suo significato politico e simbolico", sono convinti gli autori dell'articolo.

    Il trattato d'amicizia, cooperazione e partenariato tra Russia e Ucraina è stato firmato nel 1997. E' un documento cardine delle relazioni russo-ucraine, che presuppone una partnership strategica tra i due Paesi.

    Correlati:

    Ucraina riceve lo status di “Paese aspirante” alla NATO
    Poroshenko: fissare nella costituzione l'aspirazione dell'Ucraina verso NATO e UE
    Tags:
    Russofobia, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Ucraina, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik