08:44 26 Settembre 2018
Vladimir Putin, Bashar Assad e ministro Difesa russo Sergey Shoigu alla base russa di Hmeymim in Siria (foto d'archivio)

Per il Daily Mail “USA preparano nuove sanzioni contro la Russia per sostegno ad Assad”

© Sputnik . Michael Klimentyev
Politica
URL abbreviato
27125

Gli Stati Uniti stanno pianificando l'imposizione di nuove sanzioni contro la Russia in risposta al sostegno del Cremlino al regime di Bashar Assad. Questa formulazione è contenuta nei materiali dell'ufficio stampa della Casa Bianca, segnala il Daily Mail.

La pubblicazione britannica rileva che la Casa Bianca ed il Dipartimento delle Finanze non sono stati in grado di commentare prontamente questa informazione.

L'eventuale estensione di misure afflittive nei confronti di Mosca è stata segnalata dall'esperto dell'Atlantic Council Brian O'Toole.

"Dal documento di oggi: "intendiamo inoltre estendere le sanzioni contro la Russia come risposta al sostegno di Mosca al regime di Assad, cosa che ha permesso di commettere crimini contro il popolo siriano", ha twittato l'analista americano.

​Nella notte tra il 13 aprile e il 14 aprile Stati Uniti, Francia e Regno Unito hanno bombardato obiettivi militari e civili in Siria. Durante l'attacco sono stati lanciati più di 100 missili, la maggior parte dei quali sono stati abbattuti con successo dalla contraerea siriana. Il motivo dell'attacco è il presunto uso di armi chimiche da parte delle autorità siriane nella Ghouta orientale, nonostante nessuna prova sia stata mai presentata.

Il presidente russo Vladimir Putin ha criticato le azioni degli Stati occidentali, definendo l'attacco alla Siria un atto di aggressione.

Correlati:

Gorbaciov: attacco in Siria un esercizio prima del "vero attacco"
Bombe sulla Siria, verso un’escalation USA-Russia?
In Svizzera hanno ritenuto frettolosi gli attacchi aerei sulla Siria
Presidente della Bolivia: USA la principale minaccia per il mondo
I militari americani hanno parlato con i russi prima e dopo l'attacco in Siria
Stoltenberg: tutti i membri NATO sostengono attacco di USA e alleati in Siria
Lavrov critica l'Occidente per la scelta delle fonti "sull'attacco chimico" in Siria
Tags:
sanzioni antirusse, Russofobia, Politica Internazionale, Geopolitica, crisi in Siria, Casa Bianca, Atlantic Council, Bashar al-Assad, Siria, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik