06:05 23 Luglio 2018
Congresso degli USA

Critiche nel Senato americano per raid in Siria: “illegittimo e contro Costituzione”

© Sputnik . Igor Mikhalev
Politica
URL abbreviato
6262

Il senatore statunitense Tim Kaine ha definito illegittimo il bombardamento contro la Siria perché non ha ottenuto l'autorizzazione del Congresso.

"La decisione di Trump di bombardare la Siria senza l'approvazione del Congresso è illegittima. Dobbiamo smettere di dare ai presidenti carta bianca per fare la guerra. Oggi tocca alla Siria, ma cosa gli impedirà la prossima volta di bombardare l'Iran o la Corea del Nord?," — ha twittato Kaine.

​Nel 2016 Kaine era il candidato alla vicepresidenza della candidata dei democratici Hillary Clinton.

Il primo articolo della Costituzione degli Stati Uniti recita che il Congresso dà l'autorizzazione per condurre una guerra.

Tuttavia il segretario della Difesa americano James Mattis, sostenitore dell'attacco contro la Siria, ha fatto riferimento al 2° articolo, in cui il presidente ha il diritto di rispondere a "minacce significative" contro gli Stati Uniti, anche con mezzi militari.

Correlati:

Mosca accusa: USA, Francia e Gb hanno violato regole Consiglio Sicurezza ONU
Russia chiederà riunione d'urgenza del Consiglio di Sicurezza ONU dopo raid in Siria
Leader opposizione laburista condanna partecipazione di Londra nei raid in Siria
Putin: ripercussioni su relazioni internazionali dall'escalation in Siria
Donald Tusk esprime solidarietà UE per i bombardamenti americani in Siria
Assad si trova a Damasco dopo i raid occidentali in Siria
Raid contro la Siria, Putin accusa gli Usa di aver violato il diritto internazionale
Tags:
Politica Internazionale, politica interna, Bombardamenti in Siria, crisi in Siria, Casa Bianca, Senato degli USA, Donald Trump, Tim Kaine, Siria, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik