10:07 24 Maggio 2018
Roma+ 20°C
Mosca+ 21°C
    L'intervento del presidente Putin all'Assemblea Federale

    Putin: ripercussioni su relazioni internazionali dall'escalation in Siria

    © Sputnik . Alexey Nikolsky
    Politica
    URL abbreviato
    14613

    Come sottolineato dal capo di Stato russo, "la storia metterà tutto al suo posto".

    "L'attuale escalation delle tensioni in Siria ha un impatto devastante sull'intero sistema di relazioni internazionali", ha detto Putin in una dichiarazione speciale sulla situazione in Siria sullo sfondo dei raid dei Paesi occidentali.

    Come sottolineato dal capo di Stato russo, "la storia metterà tutto al suo posto". "Ha già attribuito pesanti responsabilità a Washington per i sanguinosi massacri in Jugoslavia, Iraq e Libia", ha detto Putin.

    Le forze armate di Stati Uniti, la Francia e la Gran Bretagna hanno compiuto un attacco missilistico contro la Siria in risposta al presunto attacco chimico nella Ghouta orientale, smentito categoricamente dalle autorità siriane.

    In precedenza il ministero degli Esteri ha dichiarato che lo scopo delle notizie sull'attacco chimico da parte delle truppe siriane è quello di proteggere i terroristi e giustificare eventuali attacchi contro Damasco dall'esterno.

    Il 13 marzo lo Stato Maggiore russo aveva denunciato un possibile false flag degli islamisti con l'uso di armi chimiche nella Ghouta orientale.

    Correlati:

    Eliseo non ha avvertito Putin dell'attacco in Siria
    Putin accusa gli USA di far soffrire i siriani e lasciar fare i terroristi
    Raid contro la Siria, Putin accusa gli Usa di aver violato il diritto internazionale
    Il significato della crisi siriana
    Contraerea russa in Siria non coinvolta nell'abbattimento dei missili occidentali
    Siria vuole la condanna della comunità internazionale per l'aggressione occidentale
    Tags:
    Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Occidente, Bombardamenti in Siria, crisi in Siria, Vladimir Putin, Damasco, Siria, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik