15:35 26 Aprile 2018
Roma+ 24°C
Mosca+ 11°C
    Foto di Bashar Assad a Damasco, Siria

    Arabia Saudita si rassegna alla permanenza al potere di Assad in Siria

    © Sputnik . Valeriy Melnikov
    Politica
    URL abbreviato
    11271

    Il principe ereditario e ministro della Difesa dell'Arabia Saudita Mohammed bin Salman ha dichiarato che il presidente siriano Bashar Assad non perderà il potere, ma è importante che almeno non diventi il promotore degli interessi iraniani nella regione.

    Finora, Riyadh aveva sempre sottolineato che Assad deve lasciare il potere.

    "Bashar resterà, ma credo che non sia nell'interesse di Bashar permettere agli iraniani di fare quello che vogliono", ha detto il politico saudita in un'intervista alla rivista americana Time.

    Correlati:

    Assad ha fatto una visita nel Ghouta orientale
    Forze filo-Assad scoprono laboratorio per produrre armi chimiche in Ghouta orientale
    Senatore russo spiega perchè gli USA conducono guerra d'informazione contro Assad
    Israele, curdi, ISIS: cosa si deve aspettare la Siria di Assad nel 2018?
    Tags:
    Geopolitica, Politica Internazionale, crisi in Siria, Mohammed bin Salman, Bashar al-Assad, Medio Oriente, Arabia Saudita, Iran, Siria
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik