05:58 21 Aprile 2018
Roma+ 13°C
Mosca+ 10°C
    Bandiera americana

    Stato Maggiore russo spiega le conseguenze delle aspirazioni egemoniche USA nel mondo

    CC BY 2.0 / Dave Parker / Blue Sky
    Politica
    URL abbreviato
    6360

    Le ambizioni degli Stati Uniti per la leadership globale nel mondo porteranno ad un confronto totale tra gli Stati, ha dichiarato il capo dello Stato Maggiore e vice ministro della Difesa della Federazione Russa, il generale Valery Gerasimov.

    "Oggi le ambizioni degli Stati Uniti di scongiurare la perdita della leadership globale e di conservare il mondo unipolare con qualsiasi mezzo esercitano una determinata influenza sullo sviluppo del contesto militare e politico. Oggi sono in contrasto con le opinioni di molti Paesi, Russia compresa, che non accettano i dettami della e si espongono per un ordine mondiale giusto", ha detto Gerasimov all'Accademia Militare dello Stato Maggiore.

    "Le conseguenze di questo atteggiamento hanno drammaticamente intensificato il confronto tra gli Stati. Le misure non militari ne costituiscono l'essenza, come azioni economiche, politiche ed informative. Inoltre, oltre ai settori citati, poco a poco si diffonde in tutti gli aspetti della società moderna, dalla diplomazia al mondo scientifico, sportivo, culturale: di fatto lo scontro sta diventando totale", ha sottolineato il capo dello Stato Maggiore russo.

    Correlati:

    Il processo di “de-dollarizzazione” metterà fine al dominio geofinanziario USA
    Usa, Mattis: Russia e Cina sfidano nostro dominio militare
    La caduta dell’egemonia mondiale: come i paesi BRICS sostituiranno gli USA
    Tags:
    Difesa, Sicurezza, Politica Internazionale, Geopolitica, Stato Maggiore, ministero della Difesa della Federazione Russa, Valery Gerasimov, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik