12:58 16 Novembre 2018
Theresa May interviene al Parlamento (foto d'archivio)

Theresa May vuole convincere partner europei a rafforzare politica antirussa

© REUTERS / Parliament TV
Politica
URL abbreviato
Avvelenamento Skripal (121)
22235

A Londra intendono convincere i partner europei ad espellere i diplomatici russi, riporta Bloomberg riferendosi a delle fonti.

Il primo ministro britannico Theresa May vuole che anche i Paesi dell'UE accusino ufficialmente Mosca di essere coinvolta nell'avvelenamento dell'ex colonnello dell'intelligence militare sovietica e russa Sergey Skripal e sua figlia.

Secondo Bloomberg, per ottenere questo risultato la Gran Bretagna condividerà dati d'intelligence top secret con i suoi alleati.

Inoltre il primo ministro spera di convincere i partner della UE della necessità di rafforzare l'opposizione alle autorità russe.

Pertanto nella cena con i partecipanti al vertice dell'Unione Europea di giovedì, la May dirà che "il problema della Russia durerà per anni" e Mosca rappresenta una minaccia per l'intera Europa.

"I funzionari britannici sostengono che il mondo, compresa la UE, debba mostrare alla Russia che non resterà impunito il primo uso di un agente nervino in Europa dalla fine della Seconda Guerra Mondiale", scrive Bloomberg.

Tema:
Avvelenamento Skripal (121)

Correlati:

Skripal, Lavrov: Londra sta minando relazioni con noi
Media: Polonia vuole espellere diplomatici russi in solidarietà con Londra
Ambasciatore russo parla del pericoloso aggravarsi della crisi nei rapporti con Londra
La Russia può adottare ulteriori misure di ritorsione in caso di nuove azioni di Londra
Mosca dà un'interpretazione della campagna antirussa di Londra
Londra: non è nei nostri interessi cessare del tutto dialogo con Russia
Tags:
Russofobia, Geopolitica, Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Occidente, Vertice UE, Unione Europea, Sergei Skripal, Theresa May, Gran Bretagna, UE, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik