23:04 17 Novembre 2018
La sede del ministero degli Esteri della Russia

Mosca dà un'interpretazione della campagna antirussa di Londra

© Sputnik . Maksim Blinov
Politica
URL abbreviato
Avvelenamento Skripal (121)
8361

L'attuale campagna antirussa della Gran Bretagna è direttamente legata ai successi di Mosca in Siria, così come alla sua lotta efficace contro le armi chimiche, ha sostenuto la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova.

"Il processo di Astana è come una spina in gola per i nostri partner occidentali <…> Serve in qualche modo dimostrare al mondo che in realtà la Russia non è una portatore di pace, ma nei fatti la Russia porta avanti una sorta di gioco a suo favore. E qui arriva la campagna antirussa nella forma di queste stesse dichiarazioni del premier della Gran Bretagna", ha detto in onda sul canale televisivo Rossiya 24.

Ecco perché il tema delle armi chimiche è stato scelto per accusare la Russia, è convinta la Zakharova. Ha ricordato inoltre che è stata la Russia a costringere Damasco a distruggere le armi chimiche.

Tema:
Avvelenamento Skripal (121)

Correlati:

Londra: non è nei nostri interessi cessare del tutto dialogo con Russia
Mosca rivela chi potrebbero essere i fornitori dell'agente chimico usato in Inghilterra
Londra sospende i rapporti bilaterali con la Russia
Tags:
Russofobia, Geopolitica, Politica Internazionale, Occidente, Armi chimiche, crisi in Siria, Il Ministero degli Esteri della Russia, Maria Zakharova, Gran Bretagna, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik