17:30 21 Aprile 2018
Roma+ 24°C
Mosca+ 20°C
    Petr Poroshenko

    Ucraina, Poroshenko firma la legge sul reintegro del Donbass

    © AP Photo / Mindaugas Kulbis
    Politica
    URL abbreviato
    12127

    Il presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko ha firmato la legge sul reintegro del Donbass durante una riunione del consiglio dei ministri.

    Per entrare in vigore, il documento deve essere pubblicato nella gazzetta ufficiale dello Stato ucraino "Golos Ukrainy" (La Voce dell'Ucraina).

    Al momento della firma Poroshenko ha dichiarato che la legge "fornirà un meccanismo legislativo per il ritorno politico e diplomatico" del Donbass sotto il controllo di Kiev. Allo stesso tempo ha incaricato il ministro della Difesa e il capo dello Stato maggiore di preparare entro il 1 aprile le proposte per modificare il formato dell'operazione militare ATO nell'est del Paese e per presentare la candidatura del comandante delle forze congiunte.

    La legge conferisce al presidente il diritto di utilizzare le forze armate in tempo di pace per proteggere la sovranità dello Stato ucraino: detto in altri termini il capo di Stato potrà usare l'esercito nel Donbass senza dichiarare guerra. Inoltre, anche in prima lettura, i parlamentari ucraini hanno escluso il paragrafo sulla priorità degli accordi di Minsk per la risoluzione del conflitto.

    Correlati:

    Ucraina, il decreto sul reintegro del Donbass prevede la legge marziale
    Ucraina, in cantiere la strategia di reintegro del Donbass
    Germania, Gabriel appoggia apertamente il piano di Putin per il Donbass
    “Sorprendono le ultime dichiarazioni della missione OSCE nel Donbass”
    Berlino lega ritiro sanzioni antirusse UE con missione di pace nel Donbass
    Ucraina, Lavrov critica la legge sulla reintegrazione del Donbass
    Tags:
    Politica Internazionale, accordi di Minsk, ATO, esercito ucraino, Petro Poroshenko, Donbass, Ucraina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik