11:38 09 Agosto 2020
Politica
URL abbreviato
11414
Seguici su

Gli americani evitano la delegazione russa al Forum Economico Mondiale di Davos e scappano dalle discussioni, ha dichiarato in una sessione dell'evento internazionale il vice premier russo Arkady Dvorkovich.

"Quando vi chiedete dell'efficacia delle attuali sanzioni: il vostro segretario del Tesoro ha detto che le sanzioni contro la Corea del Nord e l'Iran saranno efficaci… Parliamo delle sanzioni degli Stati Uniti, ma queste sanzioni non sono la cosa più interessante del mondo, sono una questione insignificante, non dovremmo sprecarci così tanto tempo, dobbiamo solo lavorare in modo più efficiente e proficuo invece di discutere le sanzioni", ha detto Dvorkovich.

"Non è la Russia che scappa dal dialogo, la Russia non è chiusa. Gli americani ci evitano nascondendosi a Davos, un piccolo paesino, ma non vogliono parlare. Si nascondono dalle vere discussioni," — ha aggiunto.

Correlati:

Nuove sanzioni USA contro la Russia e i russi
Per gli USA Russia e Cina sono più pericolose del terrorismo
Le sanzioni USA contro la Russia hanno fatto saltare affare milionario in Svizzera
Il National Interest suggerisce come la Russia può riconciliarsi con gli USA
"Russia e Cina possono compromettere leadership USA nell'economia mondiale"
“Nel 2018 gli USA non rifiuteranno il dialogo con la Russia”
Tags:
Dialogo, Russofobia, Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Forum Economico Mondiale, Arkadiy Dvorkovich, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook