01:22 16 Luglio 2018
Emmanuel Macron ed Angela Merkel (foto d'archivio)

Francia e Germania pianificano di firmare un nuovo accordo di cooperazione

© REUTERS / Fabrizio Bensch
Politica
URL abbreviato
907

La Francia e la Germania hanno in programma di firmare entro la fine di quest'anno un nuovo accordo di cooperazione: i temi principali riguarderanno la collaborazione economica e nella sicurezza, si afferma in una dichiarazione congiunta del cancelliere tedesco Angela Merkel e del presidente francese Emmanuel Macron.

Il testo della dichiarazione è stato diffuso domenica dall'ufficio stampa del governo tedesco in occasione del 55° anniversario della firma del Trattato dell'Eliseo.

"Il capo di Stato francese e il cancelliere tedesco hanno trovato l'intesa venerdì 19 gennaio a Parigi per concordare un nuovo Trattato dell'Eliseo nel corso di quest'anno", si legge nella dichiarazione.

"La Francia e la Germania si sforzano di consolidare ulteriormente la cooperazione bilaterale per risolvere i problemi politici, sociali, economici e tecnologici dei prossimi decenni. In particolare si tratta di progredire verso un'Europa più prospera e competitiva, sovrana, unita e democratica. Il nostro obiettivo è elaborare posizioni comuni su tutte le questioni europee e internazionali più importanti", si legge nel documento.

I temi centrali del futuro accordo sono catalogati in tre grandi blocchi: la sicurezza economica, lo sviluppo della cooperazione inter-comunitaria e l'assistenza nel campo della sicurezza, si afferma nel comunicato.

Correlati:

Esperto polacco: Germania e Francia flirtano con Putin alle spalle degli USA
L’Eurozona è condannata, non importa cosa facciano Francia e Germania
Russia conta su Francia e Germania per persuadere Kiev a implementare accordo Minsk
Francia e Germania preparano iniziativa comune per la politica di difesa UE
"Germania e Francia creano un "superstato europeo" dalle ceneri della UE"
Tags:
Cooperazione, Geopolitica, Politica Internazionale, Difesa, Diplomazia Internazionale, Sicurezza, Unione Europea, Emmanuel Macron, Angela Merkel, Germania, UE, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik