17:36 20 Ottobre 2018
Bandiere di Russia e Stati Uniti

“Nel 2018 gli USA non rifiuteranno il dialogo con la Russia”

© Sputnik . Maxim Blinov
Politica
URL abbreviato
0 32

Secondo le fonti del portale americano BuzzFeed, questo mese dovrebbero avere luogo i colloqui tra il comandante delle forze NATO in Europa Curtis Scaparrotti e il capo dello Stato Maggiore dell'esercito russo Valery Gerasimov.

Il portale rileva che in precedenza Washington aveva vietato questo tipo di contatti, ma in questo momento i rapporti bilaterali sono così degradati e scesi in basso che l'amministrazione americana ha deciso di rinunciare a questo divieto.

Nel 2018 la nuova amministrazione di Trump dà il via a vari incontri di alto livello con i rappresentanti della Russia, osserva BuzzFeed riferendosi alle informazioni ricevute dai funzionari statunitensi.

A gennaio a Baku il generale Curtis Scaparrotti, comandante in capo delle forze NATO in Europa, si vedrà con il capo dello Stato Maggiore delle forze armate russe, il generale Valery Gerasimov. Inoltre tra gennaio e febbraio dovrebbero avvenire incontri tra l'assistente del Cremlino Vladislav Surkov e l'inviato speciale americano per l'Ucraina Kurt Volker, il numero tre del Dipartimento di Stato Thomas Shannon ed il vice ministro degli Esteri Sergey Ryabkov, così come ci dovrebbero essere colloqui sul Trattato INF (euromissili — ndr).

In precedenza, ricorda BuzzFeed, dopo la riunificazione con la Crimea l'amministrazione Obama aveva vietato al comandante delle forze NATO il dialogo con la leadership militare russa. Questo passo doveva dimostrare l'inviolabilità dei confini europei, tuttavia i funzionari statunitensi sostengono che il significativo peggioramento dei rapporti tra i due Paesi richiede contatti bilaterali più frequenti.

"In questo momento, la fiducia e le relazioni sono a zero. Dobbiamo parlare a pieno"- il portale riporta le parole dell'ex comandante della NATO in Europa Philip Breedlove, che ha inoltre confermato il divieto della vecchia amministrazione americana di incontrare le controparti militari russe.

Nel frattempo gli alleati degli Stati Uniti in Europa erano "sbalorditi" dal modo in cui le relazioni tra Washington e Mosca si sono sviluppate nell'ultimo anno, osserva l'autore dell'articolo. Così all'inizio del 2017 temevano che gli Stati Uniti e la Russia raggiungessero un accordo, ma ora prendono atto che le relazioni tra i due Paesi non sono mai state così peggiori in tanti anni.

Uno dei funzionari della NATO che ha avuto contatti con i giornalisti di BuzzFeed ha osservato che Scaparrotti e Gerasimov si sono già parlati via telefono ed hanno mostrato interesse reciproco a mantenere i canali militari di comunicazione.

Allo stesso tempo il portale rileva che la Russia da tempo cerca di ristabilire le relazioni, già dallo scorso marzo, ma ogni volta ha ricevuto il rifiuto dagli Stati Uniti. Ora la rappresentante del Dipartimento di Stato Heather Nauert, scrive BuzzFeed, parlando dei colloqui con la Russia nel 2018, ha detto che per la normalizzazione delle relazioni la Russia deve cambiare:

"deve diventare un vicino costruttivo e un partner della comunità transatlantica che rispetta la sovranità dell'Ucraina, non cercando di danneggiare i nostri alleati e partner, così come in modo costruttivo deve partecipare alla risoluzione dei principali problemi globali che affrontiamo".

Correlati:

Le indagini contro la Russia al Congresso USA sono sempre più maccartiste
A Mosca si rileva importanza del mantenimento del dialogo su disarmo tra Russia e USA
In Russia definito “ostile” l'ingresso di nave da guerra USA nel Mar Nero
USA Today: la Russia è ancora l’impero del male
Trump sarà ricordato come il presidente USA ai tempi delle vittorie della Russia in Siria
Russia disposta ad invitare gli USA come osservatori nel dialogo nazionale della Siria
Diplomatico tedesco chiama “pericolo insopportabile” il conflitto tra USA e Russia
Tags:
Dialogo, Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Geopolitica, Trattato INF, Russiagate, Il Ministero degli Esteri della Russia, Dipartimento di Stato USA, Cremlino, Casa Bianca, NATO, Esercito russo, Stato Maggiore, BuzzFeed, Vladislav Surkov, Sergey Ryabkov, Thomas Shannon, sotttosegretario agli affari politici USA, Barack Obama, Donald Trump, Philip Breedlove, Heather Nauert, Valery Gerasimov, Curtis Scaparrotti, Donbass, Ucraina, Europa, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik