02:40 24 Maggio 2018
Roma+ 20°C
Mosca+ 13°C
    Xi Jinping e Valdimir Putin

    Definendo Mosca "partner più importante", Pechino ha toccato l'orgoglio americano

    © AFP 2018 / POOL / SERGEI ILNITSKY
    Politica
    URL abbreviato
    7290

    La partnership tra Russia e Cina è la più importante relazione bilaterale nel mondo, e oggi è il miglior esempio di cooperazione tra due grandi potenze. Lo ha affermato in una conferenza stampa a Mosca l'ambasciatore cinese in Russia Li Hui, citato da Newsweek.

    Così a Pechino non è mancata l'opportunità di mostrare a Washington la sua velata negligenza, sottolinea Newsweek. Allo stesso tempo, continua la pubblicazione, Russia e Cina, "i due principali rivali degli Stati Uniti nella sfera diplomatica e militare", negli ultimi anni hanno ampliato la loro cooperazione nel campo della modernizzazione delle forze armate e nella politica internazionale.

    "Entrambi i paesi criticano spesso gli Stati Uniti per… vedere Russia e Cina come nemici, non come partner", osserva la pubblicazione.

    Come ricorda l'autore dell'articolo, negli ultimi anni le relazioni tra Russia e USA sono state "tempestose", tuttavia, con l'elezione di Donald Trump, è emersa una speranza per il loro miglioramento.

    "La Cina, a differenza della Russia, era un obiettivo costante per Trump e i suoi alleati fin dall'inizio… Durante la campagna elettorale, Trump ha accusato la Cina di manipolare i tassi di cambio e togliere posti di lavoro dagli Stati Uniti ", scrive Newsweek. A sua volta, il segretario di Stato americano Rex Tillerson, in procinto di entrare in carica, non ha escluso la possibilità di utilizzare la forza militare per costringere Pechino ad abbandonare le pretese territoriali nel Pacifico occidentale.

    Secondo l'autore dell'articolo, il presidente Trump ha cercato di stabilire una cooperazione con Pechino alla luce della crisi nucleare tra gli Stati Uniti e la Corea del Nord, ma "la Cina ha espresso un maggiore desiderio di lavorare sulla creazione di un quadro politico con la Russia".

    Le ultime esercitazioni militari congiunte di Russia e Cina "sono anche le ultime prove del fiorire della cooperazione militare tra le due potenze", osserva Newsweek. Secondo il giornalista, entrambi i paesi sono sospettosi della presenza degli Stati Uniti nella regione Asia-Pacifico. Inoltre, Mosca e Pechino hanno tenuto esercitazioni navali congiunte nel Mar Baltico, "vicino al più forte focolaio di tensione tra Russia e della NATO".

     

    Correlati:

    Ministero esteri Cina conferma stima reciproca in relazioni con Russia
    Lavrov: Russia, India e Cina insieme contro il terrorismo internazionale
    Duma: gli USA vedono Russia e Cina come un nemico in possibile guerra
    Tags:
    Media, Cooperazione, Partnership, Cina, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik