00:57 22 Luglio 2018
Bandiera del Kosovo

Il Kosovo si candiderà per l’adesione al Consiglio d'Europa

© AFP 2018 / ARMEND NIMANI
Politica
URL abbreviato
414

Il Kosovo, questo o il prossimo mese, prevede di candidarsi per l'adesione al Consiglio d'Europa. Lo ha annunciato il vice primo ministro kossovaro Enver Hoxhaj venerdì in una riunione del governo.

Se applicata ora l'adesione può essere formalizzata entro i prossimi due anni, in quanto il Consiglio d'Europa in questo momento in questo periodo sarà presieduto principalmente da paesi che hanno riconosciuto l'indipendenza del Kosovo.

"Il Consiglio d'Europa, dopo l'Unione Europea, è una delle organizzazioni più importanti in Europa, e siamo gli unici nella regione che non ne fanno parte", ha detto Hoxhaj.

Egli ha sottolineato che il Kosovo deve dimostrare di avere istituzioni stabili, e di svilupparsi nei settori dello stato di diritto e della protezione dei diritti umani.

Le autorità albanesi del Kosovo, con il sostegno degli Stati Uniti e dei principali paesi dell'UE, hanno dichiarato unilateralmente l'indipendenza dalla Serbia nel 2008. Da allora, gli albanesi del Kosovo hanno fatto numerosi tentativi di adesione alle organizzazioni internazionali per consolidare la loro indipendenza. Al momento, più di 100 stati membri delle Nazioni Unite hanno riconosciuto la sovranità del Kosovo.

Correlati:

Esperto: conflitto tra Kosovo e Montenegro potrebbe avere conseguenze inaspettate
Mosca spera in accesso a base USA in Kosovo per rappresentanti russi e serbi
Kosovo, ministero Esteri controlla elenco Stati che riconoscono indipendenza
Tags:
Adesione, candidatura, Consiglio d'Europa, Kosovo
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik