11:58 20 Gennaio 2018
Roma+ 10°C
Mosca-9°C
    Il presidente russo Vladimir Putin e il presidente USA Donald Trump vanno a farsi fotografare al vertice APEC (foto d'archivio)

    Usa-Russia, telefonata Trump-Putin su Corea del Nord

    © AP Photo/ Jorge Silva/Pool Photo
    Politica
    URL abbreviato
    6161

    Trump ha anche ringraziato Putin per il riconoscimento sulla economia.

    Il presidente russo Vladimir Putin e il suo omologo americano, Donald Trump, hanno tenuto colloqui telefonici sulle relazioni bilaterali e le crisi globali con un focus sulla questione nucleare coreana: lo ha riferito il Cremlino.

    "Sono state discusse — si legge in una nota — le questioni urgenti dell'agenda bilaterale, nonché la situazione in situazioni ‘calde' con un focus sull'accordo nucleare coreano. I due presidenti hanno anche discusso di lavorare insieme per risolvere la situazione molto pericolosa in Corea del Nord".

    Il Cremlino ha sottolineato che la conversazione telefonica è stata tenuta su richiesta degli Stati Uniti. Le due parti hanno convenuto di mantenere contatti bilaterali.

    Il presidente Donald Trump durante la telefonata ha anche ringraziato il presidente Vladimir Putin per aver riconosciuto che gli Stati Uniti stanno avendo una forte performance in campo economico.

    "Il presidente Trump — si legge in un comunicato stampa della Casa Bianca — ha ringraziato il presidente Putin per aver riconosciuto la forte performance economica dell'America nella sua conferenza stampa annuale".

    Correlati:

    Putin confronta le spese militari di Russia e USA e giudica la politica di Trump
    Gli americani apprendono dei colloqui di Trump con Putin dal Cremlino
    Pushkov: l'amministrazione USA ha mandato a monte l'appuntamento di Putin e Trump
    Putin e Trump, un dialogo osteggiato
    McCain contro Trump per la "fede nella sincerità di Putin"
    Tags:
    Economia, politica, nucleare, Cremlino, Casa Bianca, Vladimir Putin, Donald Trump, Corea del Nord, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik