22:16 17 Maggio 2021
Politica
URL abbreviato
1060
Seguici su

L'ex governatore della regione di Odessa e leader del "Movimento delle Forze Nuove" Mikheil Saakashvili è stato arrestato a Kiev a seguito di un'indagine condotta dalla Procura Generale ucraina.

Il politico è stato arrestato dopo le perquisizioni delle forze dell'ordine nella sua casa nella capitale ucraina. Su Facebook sono state trasmesse le immagini presso la casa del politico, che durante le perquisizioni è salito sul tetto di un palazzo ad otto piani minacciandosi di gettarsi nel vuoto.

Successivamente il deputato indipendente del Parlamento ucraino Viktor Chumak ha dichiarato in tv che "gli agenti di polizia sono riusciti a portar via Mikheil Saakashvili dal tetto del palazzo."

Dopo l'arresto Saakashvili è stato portato fuori dall'edificio e messo a bordo di un microbus.

Tuttavia il mezzo della polizia non è riuscito a partire: secondo il corrispondente dell'edizione ucraina della BBC, numerosi sostenitori del politico erano riusciti a radunarsi davanti la casa di Saakashvili, cercando di impedire l'arresto: hanno inveito contro gli agenti di polizia, sostenendo che la detenzione giocasse a favore di Mosca.

Dopo l'arresto di Saakashvili, i suoi sostenitori hanno cercato di costruire barricate e smantellare le pietre del selciato. Vicino alla casa del politico ci sono stati scontri tra manifestanti e polizia. Sono stati lanciati petardi e fumogeni, la polizia ha reagito usando i gas lacrimogeni.

Secondo il corrispondente della BBC, i manifestanti hanno cominciato a lavarsi gli occhi e bere latte, dal momento che si ritiene aiuti a contrastare gli effetti dei gas lacrimogeni. Allo stesso tempo i sostenitori del politico hanno incollato gli adesivi della manifestazione sul pulmino della SBU ed hanno bucato le gomme.

Le forze di sicurezza ucraine avevano cercato di prendere il veicolo con Saakashvili, che non aveva mai lasciato la zona della sua casa. I manifestanti hanno iniziato a gridare la parola "dimissioni".

Il corrispondente non è riuscito a quantificare il numero di dimostranti, ma sicuramente si trattava di un centinaio di persone.

Alla fine i sostenitori di Saakashvili sono comunque riusciti a farlo uscire dal veicolo della polizia, dopodichè il politico insieme ai suoi "liberatori" ha iniziato a cantare l'inno ucraino. Dopo i dimostranti hanno portato Saakashvili in piazza Maidan, non lontano da casa sua.

La portavoce dei servizi segreti ucraini (SBU) Elena Gitlyanskaya ha riferito che, contrariamente a quanto affermato sulla stampa, le forze di sicurezza non perquisiscono di propria iniziativa ma si limitano solo a sostenere la polizia giudiziaria e la Procura Generale.

Secondo le autorità ucraine, Saakashvili è sospettato di favoreggiamento di un'organizzazione criminale.

L'avvocato del politico Pavel Bogomazov ha dichiarato alle agenzie di stampa che il suo cliente è accusato di aver tentato di rovesciare l'ordine costituzionale, tuttavia manca la conferma ufficiale di questa notizia.

Mikheil Saakashvili ha diritto di risiedere nel territorio ucraino fino alla fine di dicembre in virtù di un permesso di soggiorno temporaneo emesso dalle autorità migratorie.

In precedenza era stato privato della cittadinanza ucraina ed aveva presentato la domanda per ottenere asilo politico, ma le autorità ucraine si erano rifiutate di concedergli lo status di rifugiato.

Correlati:

Saakashvili è un progetto dei servizi segreti USA? “La carta antirussa non funzionerà”
Kiev: marcia per l'impeachment Poroshenko, organizzata da Saakashvili
Saakashvili: quanto beve Poroshenko
Saakashvili dichiara quando scatterà l’ora x per l’Ucraina
Saakashvili: le tende della protesta alla Rada aumenteranno
Saakashvili esorta parlamento ucraino a elezioni presidenziali anticipate
Saakashvili denuncia rapimenti ed espulsioni dei suoi collaboratori dall'Ucraina
Saakashvili ha annunciato di voler cambiare il potere a Kiev
Tags:
politica interna, Proteste, Manifestazione, governo, Mikhail Saakashvili, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook