Widgets Magazine
01:09 18 Agosto 2019
Brexit

Per l'Indipendent "Bruxelles vuole obbligare Londra a rispettare norme UE dopo Brexit"

© Foto : Pixabay
Politica
URL abbreviato
111

L'Unione Europea, in cambio di condizioni finanziarie favorevoli per l'accordo sulla Brexit, potrebbe costringere il Regno Unito ad includere nella sua legislazione nuove norme e leggi della UE che entreranno in vigore anche dopo marzo 2019, riporta il quotidiano britannico Independent.

A disposizione del giornale è finito un documento redatto dal negoziatore capo di Bruxelles Michel Barnier e dai rappresentanti dei 27 Paesi membri della UE.

Secondo l'articolo,in base al nuovo piano di Bruxelles, la Gran Bretagna "non avrà alcun diritto istituzionale, non sarà rappresentata nelle istituzioni" e sarà privata del "diritto di voto".

Sostanzialmente, spiega l'Indipendent, il Regno Unito dovrà adattarsi alle nuove leggi europee elaborate a beneficio dei Paesi membri dell'Unione Europea e persino incorporare queste norme nella legislazione britannica senza che Londra possa controllarne lo sviluppo.


Correlati:

Tusk accusa la Russia di "influenza ostile" sulla Brexit
Telegraph: "la Brexit è colpa della politica migratoria di Londra, non dei robot di Mosca"
Brexit: Finora è costata alle famiglie britanniche 404 sterline all'anno
Regno Unito conferma corso euro-atlantico dopo la Brexit
Sicurezza, Bruxelles auspica nel proseguimento della cooperazione con Londra dopo Brexit
Negoziati Brexit, Londra avverte UE: "possibile restituzione rifiuti nucleari"
Tags:
Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Brexit, The Indipendent, Unione Europea, Michel Barnier, Gran Bretagna, UE
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik