Widgets Magazine
20:07 21 Ottobre 2019
Brexit

Per l'Indipendent "Bruxelles vuole obbligare Londra a rispettare norme UE dopo Brexit"

© Foto : Pixabay
Politica
URL abbreviato
111
Seguici su

L'Unione Europea, in cambio di condizioni finanziarie favorevoli per l'accordo sulla Brexit, potrebbe costringere il Regno Unito ad includere nella sua legislazione nuove norme e leggi della UE che entreranno in vigore anche dopo marzo 2019, riporta il quotidiano britannico Independent.

A disposizione del giornale è finito un documento redatto dal negoziatore capo di Bruxelles Michel Barnier e dai rappresentanti dei 27 Paesi membri della UE.

Secondo l'articolo,in base al nuovo piano di Bruxelles, la Gran Bretagna "non avrà alcun diritto istituzionale, non sarà rappresentata nelle istituzioni" e sarà privata del "diritto di voto".

Sostanzialmente, spiega l'Indipendent, il Regno Unito dovrà adattarsi alle nuove leggi europee elaborate a beneficio dei Paesi membri dell'Unione Europea e persino incorporare queste norme nella legislazione britannica senza che Londra possa controllarne lo sviluppo.


Correlati:

Tusk accusa la Russia di "influenza ostile" sulla Brexit
Telegraph: "la Brexit è colpa della politica migratoria di Londra, non dei robot di Mosca"
Brexit: Finora è costata alle famiglie britanniche 404 sterline all'anno
Regno Unito conferma corso euro-atlantico dopo la Brexit
Sicurezza, Bruxelles auspica nel proseguimento della cooperazione con Londra dopo Brexit
Negoziati Brexit, Londra avverte UE: "possibile restituzione rifiuti nucleari"
Tags:
Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Brexit, The Indipendent, Unione Europea, Michel Barnier, Gran Bretagna, UE
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik