00:35 16 Dicembre 2017
Roma+ 14°C
Mosca+ 2°C
    Rex Tillerson

    Usa: Corea del Nord torna nella lista nera dei paesi sponsor del terrorismo

    © REUTERS/ Kevin Lamarque
    Politica
    URL abbreviato
    12117

    Tillerson: Presto nuove sanzioni.

    Pyongyang torna nella lista nera dei Paesi che gli Usa considerano finanziatori e sostenitori del terrorismo.

    Verranno dunque adottate a breve nuove sanzioni "simili a quelle del passato" ha detto il Segretario di Stato Rex Tillerson nel corso di un briefing alla Casa Bianca. La stretta mira ad interrompere le relazioni tra la Corea del Nord e Paesi terzi in modo "da dissuadere questi ultimi dall'intraprendere determinate attività con Pyongyang", ha detto Tillerson.

    Washington continua a chiedere a questi Paesi, in particolare la Cina, di aumentare la pressione su Pyongyang e tagliare tutti i rapporti con il Paese "tuttavia — ha sottolineato Tillerson — è molto difficile determinare se Pechino stia intraprendendo tutte le azioni utili ad esempio a limitare l'approvvigionamento di petrolio alla Corea del Nord".

    L'annuncio ufficiale da parte degli Usa dovrebbe esserci oggi. La Corea del Nord era uscita dalla lista degli Stati sponsor del terrorismo nel 2008 all'epoca della presidenza di George W. Bush.    

    Correlati:

    In Corea del Nord arrivano tre portaerei USA
    "Nord Corea cerca di risvegliare il supervulcano Yellowstone per distruggere gli USA"
    “Molto male”: generale americano sulle prospettive USA in una guerra con Nord Corea
    Tags:
    Lotta al terrorismo, situazione nella penisola coreana, Rex Tillerson, Corea del Nord, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik