19:09 22 Giugno 2018
Budapest, Ungheria

Ungheria, convocato al ministero degli Esteri l'ambasciatore degli Stati Uniti

© Sputnik . Yurij Kaver
Politica
URL abbreviato
8270

Il dicastero diplomatico ungherese ha convocato l'ambasciatore americano David Kostelancik chiedendo spiegazioni in merito ai piani di Washington per finanziare i media del Paese, segnala l'agenzia Reuters.

Lunedì gli Stati Uniti hanno annunciato lo stanziamento di 700mila dollari per lo sviluppo dei media locali in Ungheria. Il programma di finanziamento americano fornisce assistenza tecnica e finanziaria ai media ungheresi, promettendo l'espansione delle attività e piccole sovvenzioni. I media potranno utilizzare i fondi dopo il prossimo maggio, ovvero un mese dopo le elezioni politiche che si svolgeranno in Ungheria ad aprile 2018.

Secondo i diplomatici ungheresi, i piani americani sono considerati "un'intervento politico" nella campagna elettorale delle prossime elezioni legislative.

"Il ministero Esteri ha convocato l'ambasciatore americano per ottenere spiegazioni. Gli abbiamo detto che il governo ungherese considera questa azione come un intervento diretto del Dipartimento di Stato alla vigilia della campagna elettorale," — l'agenzia riporta le parole del portavoce ufficiale del ministero degli Esteri ungherese Tamás Menczer.

Correlati:

Ungheria, la battaglia di Orban: fermare Bruxelles e Soros
Ungheria dichiara guerra alla fondazione di Soros: “attività antidemocratiche”
Duma reagisce all'ostilità americana contro media russi
Duma al lavoro per reagire alle azioni ostili americane contro media russi
RT costretta a registrarsi come “agente straniero” negli USA
Tags:
Informazione, Politica Internazionale, mass media, Ungheria, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik