21:18 23 Novembre 2017
Roma+ 15°C
Mosca-4°C
    Vladimir Putin e Donald Trump

    Trump bolla come “stupidi” chi non vuole avere buone relazioni con la Russia

    © REUTERS/ Jorge Silva
    Politica
    URL abbreviato
    101156195

    Il presidente americano Donald Trump ha apprezzato i risultati dei brevi colloqui con il presidente russo Vladimir Putin, sostenendo che Mosca possa dare un contributo significativo nella soluzione dei problemi e crisi del mondo.

    "Ho incontrato il presidente russo Vladimir Putin, che ha preso parte alle riunioni dell'APEC. Abbiamo avuto una buona conversazione sulla Siria. Spero nel suo aiuto e nell'aiuto della Cina nel risolvere la crisi pericolosa nordcoreana. Ci sono progressi", — ha twittato l'inquilino della Casa Bianca.

    "Quando tutti i portatori d'odio e stupidi capiranno che le buone relazioni con la Russia sono un bene, non un male. Voglio risolvere le crisi in Corea del Nord, Siria e Ucraina e il problema del terrorismo, la Russia potrebbe essere di grande aiuto!" — ha aggiunto Trump.

    Nonostante l'imposizione di sanzioni "pesanti" contro Mosca, è necessario cooperare, dall'amicizia tra Russia e Stati Uniti beneficerà tutto il mondo, ha affermato Donald Trump.

    "Credo che se la Russia prenderà una posizione amichevole invece di battagliare con loro per tutto il tempo sarà una conquista per tutto il mondo, oltre che una conquista e non un difetto per il nostro Paese".

    In precedenza il presidente americano aveva dichiarato che gli accordi tra la Russia e gli Stati Uniti sulla Siria avrebbero salvato "un gran numero di vite". Inoltre Trump aveva detto che dopo "due o tre" brevi conversazioni con Putin nell'ambito dei lavori del summit dell'APEC, entrambi avevano avuto impressioni buone.

    I presidenti di Russia e Stati Uniti avevano approvato sabato una dichiarazione congiunta sulla Siria in margine ai margini del vertice APEC.

    Secondo il documento, Putin e Trump hanno confermato che Mosca e Washington continueranno gli sforzi comuni per combattere i terroristi dello "Stato Islamico" fino alla loro completa sconfitta.

    Correlati:

    Trump: accuse di interferenza sono barriera alle relazioni con la Russia
    Trump dichiara di non aver parlato di Corea del Nord con Putin
    Putin valuta i colloqui con Trump e le relazioni con gli Stati Uniti
    Dichiarazione congiunta di Trump e Putin sulla Siria
    Tags:
    Dialogo, Russofobia, Cooperazione, Geopolitica, Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Donald Trump, Vladimir Putin, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik