08:23 21 Giugno 2018
Sventola la bandiera del Kurdistan iracheno tra i peshmerga curdi in lotta contro l'ISIS (foto d'archivio)

Baghdad chiede al Kurdistan iracheno di formalizzare il no all'indipendenza

© AFP 2018 / AHMAD AL-RUBAYE
Politica
URL abbreviato
151

Il governo iracheno ha chiesto alla regione del Kurdistan di dichiarare esplicitamente che non avrebbe mai chiesto la secessione dallo Stato centrale.

In precedenza la Corte federale suprema di Baghdad aveva fatto sapere che la Costituzione irachena non contiene articoli che indicano la possibilità di secessione di qualsiasi regione.

"In base alla decisione della corte federale, chiediamo che la regione dichiari chiaramente che non persegue alcun piano di indipendenza dall'Iraq", si legge in un comunicato del governo.

Il governo dell'Iraq ha inoltre osservato di rispettare la Costituzione e di prendere tutte le misure necessarie per tutelare il potere federale.

Dopo che i curdi hanno svolto il referendum sull'indipendenza Baghdad ha introdotto diverse sanzioni contro il governo regionale curdo ed ha inoltre avviato un'operazione militare su territori contesi, soprattutto nella provincia di Kirkuk. Le parti cercano il dialogo, tuttavia le divergenze persistono su una serie di questioni.

All'inizio di novembre Baghdad aveva accusato i rappresentanti curdi di rinunciare al piano per uscire dalla crisi e di cercare di prendere tempo per riposizionare le unità armate dei peshmerga. I curdi hanno respinto le accuse, sostenendo che non c'è mai stato nessun patto con Baghdad.

Correlati:

Quali conseguenze per il Kurdistan iracheno dopo le dimissioni del presidente Barzani?
Kurdistan iracheno, premier Abadi: nessuna trattativa, cancellare esito referendum
Russia sostiene integrità territoriale Iraq senza rinunciare a cooperazione con Kurdistan
Il Kurdistan iracheno controlla il confine con la Turchia
Kurdistan, aviazione civile irachena sospende voli da e per Erbil e Sulaymaniyah
Tags:
politica interna, Curdi, Indipendenza, Geopolitica, Politica Internazionale, Kurdistan, Iraq
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik