13:15 06 Marzo 2021
Politica
URL abbreviato
9117
Seguici su

Il Dipartimento di Stato americano ha pubblicato l'elenco delle società e organizzazioni russe con cui la cooperazione potrebbe portare a multe e sanzioni. La lista coincide con quella che era stata pubblicata il giorno prima dal New York Times.

Il vice ministro degli Esteri russo Sergey Ryabkov aveva dichiarato che si tratta di sanzioni nei confronti dei rappresentanti di Paesi terzi che conducono affari ed hanno rapporti di collaborazione con le imprese e le istituzioni incluse nell'elenco.

Secondo Ryabkov, queste sanzioni sono illegittime ed extraterritoriali.

L'elenco comprende organizzazioni come l'FSB, così come 33 società con partecipazione dello Stato russo, tra cui Rosoboronexport, Izhmash, Kalashnikov, Uralvagonzavod, Rostec, MiG, Sukhoi, Tupolev, Almaz-Antey ed altre compagnie.

Ad agosto il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump aveva firmato la legge approvata dal Congresso riguardante nuove sanzioni contro la Russia, l'Iran e la Corea del Nord. Il documento, in particolare, prevedeva che l'amministrazione americana avrebbe dovuto rendere pubblica la lista di società ed organizzazioni del settore d'intelligence e difesa che erano state colpite dalle nuove misure afflittive.

Correlati:

Esperto: sanzioni sono risposta USA ai successi della Russia in politica estera
Le sanzioni non spaventano le aziende straniere nel fare affari in Russia
Anche in Polonia si rileva l'effetto negativo delle sanzioni contro la Russia
Guerra sanzioni, quali conseguenze se Russia non manda astronauti americani sulla ISS?
Tags:
Cooperazione, Politica Internazionale, Economia, Diplomazia Internazionale, Sicurezza, sanzioni antirusse, Dipartimento di Stato USA, FSB, Sergey Ryabkov, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook