03:02 19 Giugno 2018
Soldati siriani nella provincia di Quneitra

Damasco considera bombardamento israeliano sul Golan "azione a sostegno dei terroristi"

© Sputnik . Valery Melnikov
Politica
URL abbreviato
45232

Secondo la diplomazia siriana, il nuovo attacco israeliano contro le posizioni delle forze governative nella provincia di Quneitra è un'azione a sostegno dei gruppi terroristici e dovrebbe ricevere la condanna dalle Nazioni Unite.

Lo ha riferito il ministero degli Esteri della Siria.

Ieri i militari israeliani dislocati nelle Alture del Golan avevano bombardato l'artiglieria delle forze fedeli ad Assad dopo che alcune granate sparate dal territorio siriano erano cadute accidentalmente nella zona controllata dalle forze dello Stato ebraico.

"Il ministero degli Esteri siriano ha inviato due lettere al segretario generale delle Nazioni Unite e al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite in relazione alla nuova aggressione israeliana nella provincia di Quneitra, che testimonia i legami tra Israele e i gruppi terroristici", l'agenzia siriana Sana riporta un passaggio del documento.

La Siria ancora una volta mette in guardia dalle gravi conseguenze di questo tipo di azioni, "che non possono essere definite in altro modo se non sostegno del terrorismo e dei gruppi criminali", l'agenzia riporta un'altra citazione delle lettere del dicastero diplomatico siriano.

Correlati:

Israele bombarda esercito siriano in risposta a fuoco d'artiglieria e minaccia Damasco
Ministro esteri Israele: Iran pianifica dislocamento di truppe in Siria
Ambasciatore d'Israele in Russia esclude restituzione Alture del Golan alla Siria
ONU, la Siria chiede di punire Israele per aggressione sul Golan e sostegno a terroristi
Caccia israeliani attaccano artiglieria siriana su Alture del Golan
Tags:
Terrorismo, Politica Internazionale, Difesa, Diplomazia Internazionale, Sicurezza, Bombardamenti in Siria, Esercito della Siria, Consiglio di Sicurezza ONU, Medio Oriente, Israele, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik