23:10 24 Novembre 2017
Roma+ 14°C
Mosca-5°C
    Congresso USA

    “USA hanno reso ostaggio della politica interna le questioni di sicurezza internazionale”

    © Sputnik. Igor Mikhalev
    Politica
    URL abbreviato
    323791

    La decisione del presidente americano Donald Trump relativa all'accordo sul programma nucleare dell'Iran dimostra che Washington ha reso le questioni di sicurezza internazionale ostaggio della propria politica interna, ritiene il vice ministro degli Esteri russo Sergey Ryabkov.

    Secondo il diplomatico, la recente decisione di Trump sull'Iran "è irresponsabile, non solo in relazione al piano d'azione, redatto anche dagli stessi Stati Uniti, ma anche di fronte tutta la comunità internazionale, che ha sostenuto il piano globale d'azione comune" sul programma nucleare iraniano.

    "Emerge che gli Stati Uniti ancora una volta hanno reso ostaggio questioni di sicurezza e stabilità globale per alcuni interessi opportunistici, hanno messo queste problematiche in balia di politici e funzionari che complessivamente sono lontani dai contenuti dell'accordo," — ha detto Ryabkov, parlando alla conferenza di Mosca sulla non proliferazione.

    Correlati:

    Russia dice no a nuove sanzioni contro l'Iran e revisione accordo nucleare
    IRGC: Iran accelera sviluppo missile balistico per pressioni USA
    L'Iran spera nel trionfo del buon senso riguardo l’accordo nucleare
    Russia chiederà a Francia, Germania e UK di convincere USA su accordo nucleare Iran
    L'Iran minaccia l'uscita dall'accordo nucleare in caso di ripristino delle sanzioni
    Media israeliani invitano Usa a prepararsi per una guerra con Siria, Russia e Iran
    “Iran uscirà vincitore dall'uscita americana sull'accordo nucleare”
    Tags:
    Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Sicurezza, Geopolitica, accordo nucleare, Accordo con Iran, Casa Bianca, Il Ministero degli Esteri della Russia, Donald Trump, Sergey Ryabkov, Iran, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik