12:31 25 Novembre 2017
Roma+ 17°C
Mosca-5°C
    Bandiera catalana

    Oggi in riunione d'emergenza Madrid deciderà le misure contro la Catalogna ribelle

    © Sputnik. Maria Sibiryakova
    Politica
    URL abbreviato
    323431

    Il consiglio dei ministri spagnolo si riunirà questa mattina in una riunione di emergenza per determinare le misure specifiche che intraprenderà Madrid per porre fine alla crisi catalana.

    Il governo deve definitivamente approvare in quale forma vuole applicare l'articolo 155 della Costituzione spagnola, che permette di limitare l'autogoverno di una comunità autonoma (regione a statuto speciale). Per poter realizzare le misure dell'articolo della Costituzione è necessario il voto favorevole del Senato.

    Il governo aveva annunciato giovedì di valutare l'applicazione di questo articolo, dopo che il primo ministro spagnolo Mariano Rajoy aveva ricevuto la risposta del governatore catalano Carles Puigdemont ad una "domanda diretta", ovvero se c'era stata una dichiarazione di indipendenza della Catalogna dalla Spagna.

    Nel suo messaggio Puigdemont ha dichiarato che la sospensione della dichiarazione di indipendenza della comunità autonoma dalla Spagna "resta in vigore". Allo stesso tempo ha dichiarato che il parlamento della Catalogna voterà la secessione dalla Spagna se il governo centrale continuerà a rifiutare il dialogo.

    Da Madrid hanno fatto sapere che il governatore catalano si è ribellato alle richieste di Mariano Rajoy e da questo momento gli sforzi si concentreranno per utilizzare tutti i mezzi a disposizione per il "rapido ripristino della legge e dell'ordine costituzionale".

    L'articolo 155 non è mai stato applicato dall'adozione della Costituzione del 1978.

    Detto in altri termini, c'è spazio di manovra per il governo centrale, tuttavia ad oggi nessuno in Spagna può dire con precisione come è realizzabile concretamente.

    Correlati:

    Catalogna: ultimatum senza risposta
    Catalogna, torna alta la tensione tra Barcellona e Madrid
    Guerre d’informazione: il futuro della Catalogna si decide su internet
    El Mundo: quasi 700 aziende hanno lasciato la Catalogna dopo il referendum
    Spagna, Rajoy: referendum su indipendenza Catalogna è fallito
    Valls: quale sarà l'impatto della separazione della Catalogna per l'unità dell'Europa
    Catalogna e identità. In cosa consiste l’essere catalani anziché spagnoli?
    Catalogna, Madrid: proclamazione inaccettabile, nessun dialogo con chi non rispetta regole
    Presidente della Catalogna firma la dichiarazione d'indipendenza
    Carles Puigdemont: la Catalogna ha diritto all'indipendenza
    Tags:
    politica interna, Indipendenza, Autonomia, Diritto ad autodeterminazione, Carles Puigdemont, Mariano Rajoy, Catalogna, Spagna
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik