23:01 24 Novembre 2017
Roma+ 14°C
Mosca-4°C
    La mappa del Medio Oriente

    Medio Oriente interessato al dialogo tra Russia e Arabia Saudita

    © Foto: Pixabay
    Politica
    URL abbreviato
    831860

    La Palestina è compiaciuta dalla cooperazione tra la Russia e l'Arabia Saudita, ritenendo che sia nell'interesse di tutta la regione del Medio Oriente, ha dichiarato oggi il segretario esecutivo del comitato centrale del movimento palestinese “Fatah” Jibril Rajoub.

    "Accettiamo con favore la recente visita del re dell'Arabia Saudita in Russia, nonché la cooperazione tra la Federazione Russa e l'Arabia Saudita. Crediamo che sia per il bene comune della Palestina e dell'intero Medio Oriente. L'Arabia Saudita ha degli impegni che, come ci aspettiamo, influenzeranno la risoluzione del conflitto palestinese, dal momento che è leader nel mondo islamico," — ha detto Rajoub in una conferenza stampa all'agenzia russa di stampa internazionale Rossiya Segodnya.

    Al tempo stesso ha osservato che in Palestina anche la Russia è considerata uno dei principali garanti della normalizzazione del Medio Oriente.

    Lo scorso 4 ottobre il re saudita Salman bin Abdul-Aziz Al Saud era arrivato a Mosca per la prima visita nella storia nelle relazioni tra Russia e Arabia Saudita. Il 5 e 6 ottobre ha avuto colloqui al Cremlino con il presidente russo Vladimir Putin e il primo ministro Dmitry Medvedev. Dopo i colloqui sono stati firmati 14 accordi intergovernativi.

    Correlati:

    Russia-Arabia Saudita, firmati contratti nel settore armi
    Arabia Saudita e Russia fanno immaginare nuovi scenari in movimento
    Russia si offre mediatore nei colloqui tra Iran e Arabia Saudita
    Mosca critica gli USA per mancanza d'azione in risoluzione conflitto Palestina-Israele
    Tags:
    Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Geopolitica, Jibril Rajoub, Medio Oriente, Arabia Saudita, Palestina, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik