15:46 21 Ottobre 2017
Roma+ 22°C
Mosca+ 3°C
    Ex secretario generale di NATO  Anders Fogh Rasmussen

    Ex segretario generale NATO: l'UE deve dare uomini per la missione ONU nel Donbass

    © AP Photo/ Virginia Mayo
    Politica
    URL abbreviato
    2520013

    L'ex segretario generale della NATO, adesso consigliere del presidente dell'Ucraina, Anders Fogh Rasmussen, ritiene che i paesi membri dell'UE, in particolare quelli non appartenenti alla NATO, debbano trovare personale per un eventuale missione di pace nel Donbass.

    Lo ha detto agli europarlamentari. Gli approcci di Russia, USA e Kiev riguardo le forze di pace delle Nazioni Unite in Donbass sono nettamente diversi. Mosca ritiene che bisogna solo garantire la sicurezza del personale dell'OSCE, gli operatori di pace devono trovarsi sulla linea di delimitazione e non su altri territori. Kiev ritiene che la missione ONU debba avere un mandato più ampio e su tutto il territorio della regione del Donbass, fino ai confini con la Russia.

    Parlando al Parlamento Europeo, Rasmussen ha dichiarato che  l'offerta russa sul posizionamento degli operatori nel Donbass "e' una trappola". "Ma invece di rifiutare l'offerta, è necessario verificarla e parlare della missione di mantenimento della pace, per soddisfare le esigenze delle persone sul posto e fornire sicurezza", ha detto Rasmussen, consigliere del presidente ucraino Petro Poroshenko per la politica estera da un anno e mezzo.

    Secondo lui, la questione non è la sicurezza degli osservatori dell'OSCE, ma dei residenti locali.

    "Fedele alle condizioni e al mandato di mantenimento della pace delle Nazioni Unite, la missione può essere un meccanismo efficace per la protezione delle persone e delle infrastrutture su tutto il territorio" ha detto Rasmussen, ricordando che "gli europei devono essere più seriamente coinvolti in questo dibattito, devono essere pronti a inviare soldati a far parte della missione, in particolare i membri dell'UE che non fanno parte della NATO".

    Correlati:

    Rasmussen: Usa siano leader dell’ordine mondiale
    Will Anders Rasmussen sospinge Washington a diventare il ”poliziotto globale” del mondo
    Rasmussen: rammaricato dal rafforzamento della NATO ad est, ma lo sostengo
    Tags:
    Aiuti al Donbass, ONU, OSCE, Anders Fogh Rasmussen, Ucraina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik