09:00 15 Dicembre 2017
Roma+ 16°C
Mosca+ 2°C
    Vice ministro degli Esteri russo Mikhail Bogdanov

    Russia si offre mediatore nei colloqui tra Iran e Arabia Saudita

    © Sputnik. Alexey Filippov
    Politica
    URL abbreviato
    1160

    La Russia è pronta a mediare nei contatti tra l'Arabia Saudita e l'Iran ed è disposta a fornire una piattaforma per i colloqui, ha dichiarato il vice ministro degli Esteri russo e inviato speciale del Cremlino per il Medio Oriente Mikhail Bogdanov.

    "Ci siamo sempre basati sul fatto che bisogna risolvere i problemi che si sono accumulati nei rapporti tra le grandi potenze regionali, rappresentanti del mondo sunnita e sciita. Sarebbe molto più facile risolvere alcune questioni se ci fosse un livello adeguato di comprensione reciproca e fiducia tra Teheran e Riyadh," ha dichiarato Bogdanov ai giornalisti.

    Ha osservato che Mosca non impone il suo ruolo di mediazione, ma ha ripetuto diverse volte la relativa offerta.

    "Abbiamo sempre detto ai partner di Arabia Saudita e Iran che siamo pronti a fornire una piattaforma per i contatti e agire da megafono, offrire i nostri servizi a questi due nostri partner importanti e molto influenti nel mondo musulmano, nella regione del Medio Oriente, in quanto dipende tanto dalla loro interazione, e noi contiamo sulla cooperazione, in particolare nella lotta al terrorismo," — ha detto il vice ministro degli Esteri.

    Correlati:

    Сoincidenza di interessi di Russia-Iran-Turchia in Siria fermerà l'attivismo dei sauditi
    Arabia saudita, Iran: ha ruolo chiave per sicurezza regione
    Arabia Saudita consiglia all'Iran di cambiare politica
    Iran e Arabia Saudita: giochi di petrolio
    L'Arabia Saudita costruirà una base militare a Gibuti per contrastare l'avanzata dell'Iran
    Crisi Iran-Arabia Saudita, Teheran conta sul “piano di Putin”
    Mosca propone mediazione tra Iran e Arabia Saudita, mondo sunnita vs Teheran
    Tags:
    sunniti, sciiti, Dialogo, Geopolitica, Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Il Ministero degli Esteri della Russia, Mikhail Bogdanov, Paesi del Golfo, Arabia Saudita, Iran, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik