Widgets Magazine
15:29 18 Settembre 2019
Cooperazione tra Cina e Russia

Russia e Cina dicono no a militarizzazione dell'Asia nord-orientale

© Fotolia / Zerbor
Politica
URL abbreviato
8220
Seguici su

Mosca e Pechino condannano la militarizzazione dell'Asia nordorientale: è distruttiva e porterà ad un conflitto militare nella regione, comunica il ministero degli Esteri russo.

Oggi si è svolto l'8° incontro del Dialogo sulla Sicurezza nell'Asia nord-orientale a livello di vice ministri degli Esteri: la Russia era rappresentata da Igor Morgulov, mentre la Cina da Xuan Kong, incaricato del dicastero diplomatico cinese sugli affati nella penisola coreana.

"La Russia e la Cina condannano la militarizzazione continua ed accelerata del Nord-Est asiatico, considerata altamente deleteria per la stabilità regionale e la sicurezza e che potrebbe condurre ad un conflitto militare reale", — si legge nel comunicato del ministero degli Esteri russo.

Il dicastero della diplomazia russa rileva inoltre che durante la discussione della situazione in Corea "entrambe le parti hanno ribadito l'impegno alla pace e ad una soluzione politica e diplomatica della crisi e l'inaccettabilità delle minacce da qualunque parte provengano."

Correlati:

Dipartimento di Stato USA minaccia Cina e Russia di sanzioni se aiuteranno Nord Corea
“Interessi diversi per Cina e Russia, ma non vogliono crollo del regime in Nord Corea”
Nord Corea, Consiglio Ue rafforza misure restrittive
Corea del Nord, missione parlamentari russi a Pyongyang
Gears of Biz: la Russia si difende dagli USA appoggiando la Corea del Nord
Tags:
Geopolitica, Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Il Ministero degli Esteri della Russia, Igor Morgulov, Penisola coreana, Asia, Corea del Nord, Cina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik