20:43 22 Aprile 2019
Tony Blair

Tony Blair ha predetto la sospensione del programma nucleare iraniano

© AFP 2018 / DANIEL LEAL-OLIVAS
Politica
URL abbreviato
362

L'ex primo ministro britannico Tony Blair ha detto che lo sviluppo del programma nucleare iraniano può essere sospeso. Ne ha parlato al Forum Internazionale di Lussemburgo sulla prevenzione della catastrofe nucleare, tenutosi a Parigi.

"Riguardo l'Iran è necessario ricordare il piano congiunto d'azione globale (SVPD), che è ora attivamente criticato dagli Stati Uniti. Si può discutere circa la saggezza dello stesso accordo come di alcune sue disposizioni, ma è in corso, è previsto un processo di controllo, il che significa che lo sviluppo del programma nucleare iraniano può essere sospeso. È necessario quindi che questo accordo sia mantenuto", ha dichiarato Blair.

Secondo lui, la sospensione dell'accordo porterebbe una serie di rischi, "dei quali attualmente non abbiamo bisogno".

In precedenza, il Washington Post ha riferito che il presidente americano Donald Trump intende annunciare la cancellazione dell'accordo nucleare con l'Iran. Secondo la portavoce della Casa Bianca, Sarah Sanders, Trump intraprenderà presto una strategia globale per l'Iran.

L'Iran e sei mediatori internazionali (Russia, Stati Uniti, Gran Bretagna, Cina, Francia, Germania), il 14 luglio 2015, hanno raggiunto un accordo storico sulla risoluzione della questione nucleare iraniana. È stato adottato un piano d'azione congiunto globale (VCPA), la cui attuazione elimina dall'Iran le sanzioni economiche e finanziarie precedentemente imposte dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, dagli Stati Uniti e dall'Unione europea.
Il piano è entrato in vigore il 16 gennaio 2016.

Il Forum Internazionale di Lussemburgo sulla prevenzione della catastrofe nucleare si terrà a Parigi il 9 e 10 ottobre. Al forum parteciperanno numerosi esperti mondiali che si concentreranno sul rafforzamento del regime di non proliferazione, l'analisi delle minacce nucleari del terrorismo e il contenimento di questioni regionali chiave, tra cui Corea del Nord, Iran e Pakistan.

Correlati:

Media israeliani invitano Usa a prepararsi per una guerra con Siria, Russia e Iran
Trump accusa l’Iran di finanziare la Corea del Nord
“Iran uscirà vincitore dall'uscita americana sull'accordo nucleare”
Tags:
sospensione, Accordo nucleare, nucleare, Tony Blair, Iran
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik