Widgets Magazine
16:58 16 Luglio 2019
Bandiera della Cina

"Mentre gli USA sono in lotta con la Russia l'Europa viene mangiata dalla Cina"

© AP Photo / Ng Han Guan
Politica
URL abbreviato
16414

Nessuno presta la dovuta attenzione al fatto che la Cina sta aumentando notevolmente la sua forza militare ed economica nell'Europa orientale, acquisendo quote di società locali e partecipando alla costruzione e gestione di centrali nucleari, afferma Mark Pfeifle, ex consigliere per la sicurezza nazionale del presidente americano George W. Bush.

A suo parere le preoccupazioni della Lituania sulla costruzione di una centrale nucleare in Bielorussia da parte della società russa Rosatom non sono nulla "in confronto al rischio geopolitico di un'ulteriore espansione dell'infrastruttura cinese in Europa".

"Mentre l'America è fissata sui tweet del presidente e sui tacchi della first lady, in Europa si sta verificando un cambiamento geopolitico che dovrebbe far tremare fino all'osso," — dichiara l'ex consigliere per la Sicurezza Nazionale del presidente americano George W. Bush.

La Cina è diventata proprietaria di gran parte delle quote del porto del Pireo e allo stesso tempo Pechino sta concentrando gli sforzi per acquistare asset in Repubblica Ceca, Ungheria e Polonia, entrando anche in contratti per la costruzione di centrali nucleari.

La Casa Bianca dovrebbe invitare urgentemente gli esperti europei e asiatici al Dipartimento di Stato e coinvolgere personale diplomatico di talento piuttosto che farli uscire dal gioco. Questi esperti devono valutare l'influenza crescente della Cina nella regione.

Il gioco di "scacchi geopolitici" richiede che i giocatori pianifichino non solo una mossa, ma anche due o più mosse successive. Occorre tener conto di molti aspetti dell'economia, della geopolitica e della strategia militare. Bisogna rendersi conto che ci possono essere più avversari, è convinto Mark Pfeifle.

Correlati:

La Cina è diventata l'azionista più grande in Europa
La Cina è interessata ad un’Europa stabile e prospera
L'economia dell'Europa tra la Cina e gli Stati Uniti
Un’Europa più unita alla Russia per “salvarsi” dalla Cina
Tags:
Geopolitica, Politica Internazionale, Energia, Economia, Casa Bianca, Unione Europea, Mark Pfeifle, UE, Europa, USA, Cina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik