04:41 16 Luglio 2018
Kim Jong-un e Donald Trump

In Russia si commentano le nuove sanzioni unilaterali USA contro la Nord Corea

© AFP 2018 / JUNG Yeon-Je
Politica
URL abbreviato
22151

Le nuove sanzioni statunitensi contro la Corea del Nord sono chiaramente di carattere provocatorio: misure economiche più pesanti contro Pyongyang non risolveranno la crisi, ha dichiarato ai giornalisti il presidente della commissione Esteri della Duma Leonid Slutsky.

"Le nuove sanzioni statunitensi contro la Corea del Nord sono senza dubbio provocatorie e non contribuiscono a risolvere la crisi", ha dichiarato Slutsky.

Il parlamentare ha sottolineato che il proseguimento dei test missilistici e nucleari testimoniano solo l'inutilità della pressione esercitata dalle sanzioni.

"Dobbiamo cercare modi per uscire da questa spirale, altrimenti le conseguenze potrebbero degenerare in una catastrofe per tutto il genere umano", ha concluso il presidente della commissione Esteri della Duma.

Correlati:

Nord Corea valuta test nucleare "mai visto" nel Pacifico come reazione ad azioni di Trump
L'impatto delle sanzioni sulla Nord Corea si è quasi esaurito
Trump all'ONU: "America per prima e se sarà il caso distruggeremo la Corea del Nord"
Seul sicura, pressione economica su Nord Corea metterà fine al suo programma nucleare
Nord Corea, Kim Jong-un: sviluppo armi nucleari necessario per ritorsione contro USA
Tecnologia militare sovietica in Nord Corea: Kim Jong-un ha un'arma segreta?
Putin: in Corea del Nord mangeranno l’erba piuttosto che rinunciare al programma nucleare
Incontro tra ambasciatore russo a Pyongyang e diplomatici nordcoreani
Ambasciatore della Nord Corea in Russia commenta risoluzione ONU
Tags:
Sanzioni, Geopolitica, Politica Internazionale, Difesa, Sicurezza, Duma, Donald Trump, Leonid Slutsky, Penisola coreana, Corea del Nord, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik