18:27 19 Ottobre 2020
Politica
URL abbreviato
16302
Seguici su

Il ministro degli Esteri nordcoreano Ri Yong-ho, giunto a New York per partecipare alle discussioni dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, ha commentato duramente l'intervento all'ONU del presidente americano Donald Trump, che aveva paventato la distruzione della Corea del Nord, segnala l'agenzia Yonhap.

L'inquilino della Casa Bianca aveva dichiarato che la Corea del Nord verrà distrutta se minaccerà la sicurezza degli Stati Uniti e dei suoi alleati.

"Il ministro degli Esteri della Corea del Nord ha dichiarato che le minacce di Trump sembrano il latrato di un cane ", scrive l'agenzia di stampa sudcoreana.

Correlati:

“Furia e fuoco” di Trump o i missili di Kim: di chi deve aver paura il mondo?
Trump: i Clinton hanno permesso alla Nord Corea di armarsi
Trump all'ONU: "America per prima e se sarà il caso distruggeremo la Corea del Nord"
Cina reagisce alle dichiarazioni minacciose americane sulla Nord Corea
Seul sicura, pressione economica su Nord Corea metterà fine al suo programma nucleare
Nord Corea, Kim Jong-un: sviluppo armi nucleari necessario per ritorsione contro USA
Tags:
Geopolitica, Politica Internazionale, Difesa, Sicurezza, Guerra, ONU, Ri Yong-ho, Donald Trump, Penisola coreana, Corea del Nord, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook