08:54 16 Agosto 2018
Angela Merkel e Martin Schulz

Germania, Merkel e Schulz perdono consensi una settimana prima delle elezioni

© AFP 2018 / Frederick Florin
Politica
URL abbreviato
8111

I principali parti tedeschi che governano attualmente la Germania nella cosiddetta Große Koalition (“Grande Coalizione” - ndr), l'alleanza di centrodestra della Cdu-Csu di Angela Merkel e i socialdemocratici dell'Spd di Martin Schulz, perdono consensi tra l'elettorato in vista delle imminenti elezioni per il Bundestag.

Emerge dai risultati di un sondaggio dell'istituto Emnid per il giornale Bild am Sonntag.

Allo stesso tempo, secondo il sondaggio, la Cdu-Csu aumenta il suo vantaggio sull'Spd. L'alleanza guidata dalla Merkel si attesta al 36% perdendo un punto percentuale rispetto all'ultima rilevazione della settimana precedente, mentre i socialdemocratici perdono 2 punti fermandosi al 22%.

Come osservato dal giornale, è il valore più basso per i socialdemocratici tedeschi da gennaio, quando l'ex presidente del Parlamento europeo aveva deciso di candidarsi alla guida del governo tedesco sfidando la Merkel.

Crescono leggermente gli euroscettici di "Alternativa per la Germania" (11%), la sinistra radicale di Die Linke (10%) e il "Partito Liberal-Democratico (9%). Senza cambiamenti le intenzioni di voto per i Verdi (8%).

Secondo il sondaggio, la maggior parte dei tedeschi ritiene che gli euroscettici di "Alternativa per la Germania" abbiano guadagnato popolarità nel panorama politico nazionale per le politiche seguite da Angela Merkel: il 58% degli intervistati condivide questa opinione.

Correlati:

La battaglia per il Bundestag
Germania, “Idioten-test” alla soglia delle elezione per il Bundestag
Die Welt: intelligence tedesca prevede interferenza russa nelle elezioni del Bundestag
Erdogan si aspetta miglioramenti relazioni con la Germania dopo le elezioni al Bundestag
Elezioni Bundestag, macabra vignetta su Angela Merkel di Charlie Hebdo
Tags:
Sondaggio, politica interna, Elezioni politiche 2017 in Germania, Alternativa per la Germania, Bundestag, Martin Schulz, Angela Merkel, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik