08:51 17 Dicembre 2017
Roma+ 3°C
Mosca+ 8°C
    Vice ministro delgi Esteri russo Sergey Ryabkov

    Russia verso causa contro gli USA per riprendersi proprietà diplomatiche confiscate

    © Sputnik. Valeriy Melnikov
    Politica
    URL abbreviato
    3121

    La causa contro gli Stati Uniti per riprendersi le proprietà diplomatiche russe confiscate dalle autorità americane potrebbe essere avviata nel giro di alcune settimane, ha dichiarato oggi il vice ministro degli Esteri russo Sergey Ryabkov.

    "Credo che nel caso migliore si tratti di una questione non di mesi, ma di settimane," — ha detto Ryabkov, rispondendo alla domanda di RIA Novosti sulla possibilità che le autorità russe presentino una denuncia contro gli Stati Uniti per la restituzione delle proprietà diplomatiche.

    "Ci sforzeremo di farlo, nel senso letterale del termine, senza esitazioni. Ma non abbiamo un calendario preciso. Essenzialmente siamo ancora sulla rampa di lancio alla ricerca di argomenti e motivazioni per intraprendere la strada migliore, ma non allungheremo i tempi in alcun modo", ha aggiunto il diplomatico russo di alto rango.

    Correlati:

    Media:la chiusura del consolato russo a San Francisco è rivincita stile guerra fredda
    Trump ha deciso personalmente di chiudere il consolato russo a San Francisco
    USA ordinano la chiusura del consolato russo a San Francisco
    Washington vuole che Mosca le venda le proprietà diplomatiche russe negli USA
    Gli USA stanno cercando di "scambiare" le proprietà diplomatiche russe
    Tags:
    Giustizia, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Il Ministero degli Esteri della Russia, Sergey Ryabkov, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik