06:55 11 Dicembre 2017
Roma+ 15°C
Mosca+ 2°C
    Situazione nel Donbass

    Mosca preoccupata dalle conclusioni della missione ONU su diritti umani in Ucraina

    © Foto: Giorgio Bianchi
    Politica
    URL abbreviato
    6142

    La Russia è preoccupata per le deduzioni della missione di osservazione delle Nazioni Unite sui diritti umani in Ucraina, ha riferito il ministero degli Esteri russo.

    "Esprimiamo la nostra profonda preoccupazione per l'alto livello di violenza nel Donbass. Sosteniamo l'appello della missione alle parti in conflitto per osservare rigorosamente il cessate il fuoco. Ci rammarichiamo che la cosiddetta "tregua di grano" annunciata il 24 giugno di quest'anno sia stata costantemente violata dall'esercito ucraino e dai gruppi paramilitari controllati da Kiev", — si afferma in un comunicato.

    Inoltre, hanno sottolineato al dicastero diplomatico russo, allarmante è l'informazione trasmessa dal personale delle Nazioni Unite sul fatto che le infrastrutture civili sono ancora attivamente bersaglio dei bombardamenti, fatto in contrasto con gli obblighi internazionali dell'Ucraina sulla protezione dei civili.

    "A questo proposito ribadiamo e sosteniamo pienamente le raccomandazioni della missione di monitoraggio per la stretta osservanza degli accordi di Minsk," — hanno scritto i diplomatici russi.

    Inoltre, hanno notato nel ministero degli Esteri, sullo sfondo della diffusa pratica dei servizi segreti ucraini (SBU) in relazione ai rapimenti, destano preoccupazione particolare i fatti relativi agli arresti sistematici e le accuse di terrorismo ai cittadini ucraini impegnati in attività nelle autoproclamate Repubbliche Popolari di Donetsk e Lugansk.

    "Siamo seriamente preoccupati dalle conclusioni del personale dell'ONU per le sistematiche violazioni dei diritti dei cittadini ucraini che vivono nel Donbass. Il rifiuto delle autorità di pagare le pensioni e i sussidi sociali ha messo circa 4 milioni di persone sull'orlo della povertà," — si rileva nel comunicato del ministero degli Esteri russo.

    Correlati:

    Capo diplomazia tedesca apre a cancellazione più facile delle sanzioni UE contro Russia
    Ucraina, Poroshenko: in Usa per discutere di dispiegamento peacekeeper in Donbass
    Merkel sostiene l'iniziativa russa: inviare una missione ONU nel Donbass
    Istruttori USA addestrano incursori ucraini nel Donbass
    Filorussi di Donetsk accusano: Kiev prepara ripresa operazioni militari nel Donbass
    Crisi Donbass, Ucraina dichiarerà ufficialmente la Russia come Paese aggressore
    Tags:
    Politica Internazionale, Diritti Umani, ATO, SBU, Il Ministero degli Esteri della Russia, ONU, Repubblica Popolare di Lugansk, Repubblica popolare di Donetsk, Russia, Donbass, Ucraina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik