12:27 21 Settembre 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 13°C
    Vladimir Putin e Hillary Clinton (foto d'archivio)

    Hillary Clinton spiega perchè non piace a Putin

    © AP Photo/ Mikhail Metzel, Pool
    Politica
    URL abbreviato
    442655156

    In un'intervista con un giornalista di CBS News, Hillary Clinton ha definito il presidente russo come un “leader autoritario bianco”.

    Secondo l'ex candidata alla Casa Bianca battuta da Trump, le azioni della Russia si basano sull'antipatia personale di Putin nei suoi confronti, dato che quando ricopriva il ruolo di segretario di Stato lo aveva infastidito con la propria fede nella democrazia e nello stato di diritto.

    Alla constatazione del fatto che molto americani approvano l'ammirazione di Donald Trump per Vladimir Putin ha risposto:

    "Mi stupisce e mi delude profondamente, perché prendono a modello un leader bianco e autoritario che uccide i giornalisti e i loro nemici politici, che comanda un regime repressivo che intraprende azioni aggressive contro i Paesi vicini, che si considera il nostro avversario, il nemico degli Stati Uniti.

    Non abbiate dubbi, Putin ha un'antipatia personale nei miei riguardi, in parte perchè in qualità di segretario di Stato, l'ho affrontato e molto chiaramente gli ho mostrato che crediamo nella democrazia, crediamo nel diritto. Tutto questo gli ha dato fastidio. Abbiamo inoltre sostenuto le aspirazioni dei popoli per una maggiore indipendenza e libertà in Paesi come l'Ucraina, proprio questo gli aveva dato chiaramente fastidio.

    Pertanto questo gruppo, che comprende il nostro presidente, guarda questo leader autoritario e pensa: "Sarebbe così facile, perché dà solo ordini alla gente". Ma sappiate: se non fanno tutto quello che vuole, si finisce in prigione, forse anche in una bara o quantomeno in esilio."

    Correlati:

    Clinton: cyberattacchi sono la vendetta personale di Putin contro di me
    Daily Mail: Hillary Clinton cenerebbe più volentieri con Putin piuttosto che con Trump
    USA, l'inguaribile russofobia di McCain: “Putin un gangster irrecuperabile”
    Tags:
    Geopolitica, Politica Internazionale, Intervista, CBS News, Hillary Clinton, Vladimir Putin, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik