Widgets Magazine
14:23 23 Ottobre 2019
Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov

Corea del Nord, Lavrov: Prematuro prevedere come sarà la nuova risoluzione Onu

© Sputnik . Maxim Blinov
Politica
URL abbreviato
750
Seguici su

È troppo presto per prevedere quale sarà la nuova risoluzione sulla Corea del Nord del Consiglio di sicurezza Onu.

Lo ha affermato il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov al termine di colloqui con il suo omologo francese, Jean-Yves Le Drian.

"Condanniamo le provocazioni che la leadership nordcoreana sta organizzando con i lanci di missili balistici e facendo detonare dispositivi nucleari in violazione delle risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Il Consiglio sta attualmente lavorando su una nuova risoluzione: è troppo presto per fare previsioni su quale forma prenderà", ha affermato.

Il ministro degli Esteri francese Jean-Yves Le Drian ha detto che il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite dovrebbe elaborare una nuova posizione sulle sanzioni anti-Corea del Nord per far tornare a Pyongyang al tavolo dei negoziati. 

"È necessario che il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite intraprenda nuove responsabilità in modo da definire una nuova posizione, affinché adotti adeguate sanzioni per mettere le opportune pressioni sulla Corea del Nord in modo che questa torni al tavolo dei negoziati", ha detto.

Correlati:

Corea del Nord, Russia: Continueremo cooperazione economica nel rispetto risoluzione Onu
Corea, Russia e Giappone condannano i lanci di missili e i test atomici di Pyongyang
Tags:
Consiglio di Sicurezza ONU, ONU, Sergej Lavrov, Corea del Nord, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik