Widgets Magazine
15:32 18 Settembre 2019
Viceministro degli Esteri russo Igor Morgulov

Corea, Morgulov: Meccanismo sanzioni contro Pyongyang si è logorato

Host photo agency
Politica
URL abbreviato
470
Seguici su

Le nuove sanzioni contro la Corea del Nord saranno seguite da risposte più dure da parte di Pyongyang, il meccanismo delle sanzioni si è quasi logorato.

Lo ha dichiarato il vice ministro degli Esteri russo Igor Morgulov.

"Ora gli Stati Uniti stanno chiedendo nuove sanzioni ancora più severe [contro la Corea del Nord]. Ma questo è un percorso infinito; ci incammineremo in questo circolo vizioso di sanzioni, che sarà seguito da nuove dure risposte da parte della Corea del Nord e la situazione peggiorerà soltanto", ha dichiarato Morgulov al margine del Club di discussione Valdai presso il Forum Economico Orientale (EEF).

"Dobbiamo capire che il meccanismo delle sanzioni si è ormai praticamente logorato".

Lui ha anche detto che i paesi occidentali non possono fornire alla Corea del Nord sufficienti garanzie di sicurezza.

"I coreani non capiscono oggi, che cosa ricevono. Noi non gli proponiamo niente, non parlo di questioni materiali, ma di quelle politiche — quali garanzie di sicurezza ricevono", ha detto Morgulov.

Correlati:

Putin: non "mettere la Corea del Nord all'angolo"
Corea, Casa Bianca: Tutti i mezzi di pressione su Pyongyang
Come può reagire la Cina in caso di attacco USA alla Corea del Nord
La Corea del Sud risponderà con maggiore forza ai test nucleari della Corea del Nord
Putin: in Corea del Nord mangeranno l’erba piuttosto che rinunciare al programma nucleare
Tags:
Sanzioni, Forum Economico Orientale, Igor Morgulov, Corea del Nord, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik