02:37 06 Luglio 2020
Politica
URL abbreviato
3221
Seguici su

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump è il principale avversario delle forniture di armi letali in Ucraina, ha dichiarato l'ex ambasciatore americano in Russia Michael McFaul.

In precedenza l'inviato speciale degli Stati Uniti per l'Ucraina Kurt Volker aveva dichiarato che la decisione sulle forniture di armi letali a Kiev non era ancora stata presa, ma la questione viene presa seriamente in considerazione ai massimi livelli dell'amministrazione americana.

"C'è una persona che non è troppo entusiasta di questa idea. Inoltre è responsabile nel prendere questa decisione. Si tratta del presidente degli Stati Uniti. Considerando la politica americana su Russia e Ucraina, non sono sicuro che venga presa questa decisione,"- McFaul ha detto in un'intervista con un media ucraino pubblicata oggi.

Correlati:

“L'ex ambasciatore USA McFaul ossessionato dal trovare nemici in Russia”
Ex ambasciatore americano McFaul prosegue la sua crociata contro la Russia
Zakharova definisce parole di McFaul “finta sofferenza”
Pushkov ha replicato bruscamente alle parole di McFaul su Putin
"Frenare la Russia", Mosca risponde all'ex ambasciatore USA Michael McFaul
"In Ucraina la rivoluzione della dignità ha sostituito alcuni oligarchi con altri"
Tags:
Cooperazione militare, Politica Internazionale, Difesa, Diplomazia Internazionale, Sicurezza, Armi all'Ucraina, esercito ucraino, Kurt Volker, Donald Trump, Michael McFaul, Donbass, Ucraina, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook