14:30 30 Ottobre 2020
Politica
URL abbreviato
5371
Seguici su

Il ministro della Difesa serbo Aleksandr Vulin durante la sua visita a Mosca nel fine settimana ha consegnato al capo del dicastero militare russo Sergey Shoigu e al presidente russo Vladimir Putin l'invito per recarsi in Serbia per prendere parte agli eventi commemorativi della Prima e Seconda Guerra Mondiale.

Vulin si è trovato in Russia venerdì e sabato dove ha incontrato il ministro Shoigu. Il capo del dicastero militare serbo ha preso parte alla cerimonia di chiusura dei Giochi Militari Internazionali-2017, dove la Serbia ha gareggiato nella competizione del "biathlon dei tank".

"Ho portato il saluto del comandante supremo e presidente della Serbia Aleksandr Vucic e l'invito al capo di Stato russo Vladimir Putin di recarsi da noi per festeggiare insieme il centenario della vittoriosa campagna di Macedonia, quando abbiamo combattuto insieme e vinto. Inoltre per conto del comandante supremo e presidente Aleksandr Vucic ho invitato il ministro Shoigu a partecipare all'anniversario della liberazione di Belgrado del 20 ottobre."

Il ministro ha aggiunto che si è detto fiducioso per il futuro sviluppo della "cooperazione militare reciprocamente vantaggiosa tra Russia e Serbia", come sancito dal documento sul partenariato strategico tra i due Paesi.

Il ministro della Difesa serbo ha ancora una volta sottolineato che il suo paese non ha intenzione di entrare né nella "NATO né nella CSTO, né in qualsiasi altra alleanza militare."

Correlati:

Ministero della difesa serbo dichiara che Serbia non entrerà nella NATO
Serbia, sarà dedicato un memoriale alle vittime degli attacchi NATO
Ambasciatore russo in Serbia critica tentativi per far entrare Paesi balcanici in NATO
Serbia non vuole diventare membro della NATO che ha devastato il Paese
La Nato continua ad uccidere in Serbia
Serbia aspetta consegne caccia russi MiG-29 entro fine anno
Tags:
Cooperazione militare, Seconda Guerra Mondiale, prima guerra mondiale, Storia, Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Visita, Aleksandar Vulin, Sergej Shoigu, Vladimir Putin, Balcani, Serbia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook