06:57 14 Luglio 2020
Politica
URL abbreviato
38141
Seguici su

L'ex ambasciatore degli Stati Uniti in Russia Michael McFaul ha dichiarato che le misure di risposta di Mosca alle sanzioni degli Stati Uniti sono "ingiuste".

"Gli Stati Uniti non hanno interferito nelle elezioni russe. Pertanto le azioni delle autorità russe contro la nostra Ambasciata sono sleali", — ha scritto su Twitter l'ex diplomatico.

​Ieri il ministero degli Esteri russo ha reso nota la prima serie di contromisure di risposta di Mosca al disegno di legge approvato dal Senato americano sull'appesantimento delle sanzioni contro la Russia.

Le misure di risposta russe prevedono la riduzione del corpo diplomatico dell'Ambasciata degli Stati Uniti in Russia, così come il divieto di utilizzo di alcuni immobili da parte della missione diplomatica americana nella capitale russa.

Correlati:

Ex segretario NATO accusa UE di disinformazione sulle nuove sanzioni USA contro la Russia
Casa Bianca: Trump pronto a firmare legge su sanzioni più pesanti contro la Russia
Russia, ambasciatore Usa: "grande delusione e protesta" per risposta Mosca a sanzioni
Mosca impone sanzioni contro diplomatici USA
Sanzioni Usa alla Russia, Putin: La nostra pazienza ha un limite
“L'ex ambasciatore USA McFaul ossessionato dal trovare nemici in Russia”
Ex ambasciatore americano McFaul prosegue la sua crociata contro la Russia
Tags:
Sanzioni, Russofobia, Geopolitica, Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, sanzioni antirusse, Ambasciata, Russiagate, Presidenziali USA 2016, Michael McFaul, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook