13:24 17 Ottobre 2017
Roma+ 19°C
Mosca+ 11°C
    Manifestazione dell'opposizione anti-Erdogan ad Istanbul

    Migliaia di manifestanti dell'opposizione anti-Erdogan ad Istanbul

    © AFP 2017/ Yasin Akgül
    Politica
    URL abbreviato
    342250

    Il Partito Popolare Repubblicano, la principale forza dell'opposizione turca, è sceso in piazza ad Istanbul nel quartiere Maltepe con migliaia di manifestanti al termine della “marcia della giustizia” di 25 giorni partita da Ankara, in cui il leader Kemal Kılıçdaroğlu insieme a migliaia di cittadini e militanti ha percorso a piedi 450 chilometri.

    Lo segnala RIA Novosti dal luogo della manifestazione.

    Il Partito Popolare Repubblicano ha iniziato la marcia lo scorso 15 giugno per protestare contro la condanna emessa nei confronti del deputato Enis Berberoğlu. La protesta si è conclusa con la manifestazione al quartiere Maltepe, dove si trova incarcerato il deputato.

    E' stato condannato a 25 anni di carcere per aver rivelato alla stampa i dettagli del caso sulla perquisizione di camion dei servizi segreti diretti in Siria. Berberoğlu è stato incarcerato subito dopo la sentenza.

    Tra le richieste dei manifestanti al governo, l'abolizione dello stato di emergenza in vigore in Turchia dopo il tentativo di golpe del luglio dello scorso anno. Il leader dell'opposizione ha esortato i giudici a difendere la giustizia e i membri della Corte Costituzionale a "non seguire le istruzioni che arrivano dalla presidenza."

    "Oggi mezzo milione di persone di diverse città della Turchia hanno preso parte alle manifestazioni in difesa della giustizia. La marcia da Ankara ad Istanbul è un tipo di manifestazione che non era mai stata fatta nella storia del Paese. Durante la marcia il nostro leader ha perso 13 chili. La questione non è solo l'arresto del deputato, è stata solo l'ultima goccia, chiediamo la liberazione di tutti i prigionieri politici. Con noi manifestano i rappresentanti di diversi partiti, ci sono anche membri del partito di governo. E' difficile che le autorità ci ascoltino, ma la gente ha bisogno di sentire e cominciare a pensare,"- ha dichiarato a RIA Novosti uno dei dimostranti.

    La manifestazione avviene sullo sfondo di serrate misure di sicurezza.

    In precedenza le autorità turche avevano riferito l'arresto di 6 militanti dell'ISIS, che bramavano un attacco durante la manifestazione dell'opposizione utilizzando vessilli del partito di Erdogan.

    Correlati:

    Turchia, referendum: vince Erdogan, ma opposizione non si arrende
    Turchia, la Procura accusa 19 giornalisti d’opposizione di sostegno al terrorismo
    Tags:
    Opposizione, Manifestazione, Recep Erdogan, Turchia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik