12:53 10 Luglio 2020
Politica
URL abbreviato
426
Seguici su

Il presidente francese Emmanuel Macron si è scusato con il capo di Stato russo Vladimir Putin per essere arrivato in ritardo all'incontro bilaterale durante i lavori del G20 ad Amburgo.

 Secondo il presidente francese, si è trattenuto per discutere di clima.

"Spero che ora il clima sarà migliore", — Putin ha accettato le scuse con una battuta.

"Le cause dei cambiamenti climatici non sono ancora note, ma è chiara la nostra posizione: siamo fedeli agli accordi di Parigi, abbiamo preso una decisione su questo tema e abbiamo intenzione di realizzarla", — ha aggiunto Putin.

Secondo il presidente, tutti gli accordi raggiunti tra Russia e Francia durante i colloqui di maggio a Versailles, vengono implementati, cresce il commercio bilaterale, si vivacizzano i legami economici. Anche Macron ha osservato la qualità e l'intensità delle relazioni tra i due Paesi.

In precedenza Putin e Macron avevano avuto un incontro trilaterale con il cancelliere tedesco Angela Merkel, dove hanno discusso la situazione in Ucraina e modi per risolvere la crisi.

Il vertice del G20 si svolge ad Amburgo il 7 e 8 luglio.

Correlati:

La conferenza stampa di Vladimir Putin e Emmanuel Macron
Siria, Putin: d’accordo con Macron su uso armi chimiche
Il sindaco di New York parteciperà alla manifestazione anti-Trump ad Amburgo
Esperto: l’incontro Trump-Putin segna il fallimento di chi non voleva che accadesse
Alla vigilia del G20 Putin ha sorpreso Berlino schierandosi con Angela Merkel
Tags:
Cambiamenti climatici, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Vertice G20 ad Amburgo (2017), G20, Emmanuel Macron, Vladimir Putin, Russia, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook