10:39 18 Agosto 2017
Roma+ 25°C
Mosca+ 22°C
    L'attentato terroristico dell'11 settembre 2001 a New York

    Ex funzionario del Pentagono paragona “attacchi hacker russi” all'11 settembre

    © AP Photo/ Diane Bondareff
    Politica
    URL abbreviato
    10391112

    Gli "attacchi informatici russi" durante le scorse elezioni presidenziali negli Stati Uniti sono equivalenti agli attacchi terroristici di Al Qaeda dell'11 settembre 2001, ha dichiarato in un'intervista con il canale televisivo statunitense NBC l'ex assistente per l'intelligence del segretario della Difesa Michael Vickers.

    "I russi torneranno alla carica di sicuro visto il successo che hanno ottenuto", — ha assicurato l'ex numero due del Pentagono.

    Il presunto "intervento russo" nelle elezioni presidenziali statunitensi non è altro che "l'equivalente politico" degli attacchi terroristici dell'11 settembre 2001, è convinto Michael Vickers.

    "Da un punto di vista politico, questo tipo di attacco è davvero equivalente agli attacchi dell'11 settembre. E' terribilmente vero", — ha dichiarato Vickers. — I russi torneranno alla carica di sicuro visto il successo che hanno ottenuto".

    Come osservato dal canale televisivo americano, nonostante gli avvertimenti delle agenzie di intelligence nazionali, l'amministrazione Trump ha fatto poco per "evitare che gli attacchi degli hacker russi, le fughe di notizie e le attività sovversive si registrino durante le prossime elezioni di metà mandato nel 2018".

    A sua volta l'amministrazione Trump non è d'accordo con i rimproveri e accuse all'indirizzo della Casa Bianca in relazione all'assenza di misure per difendere il sistema elettorale nazionale, sottolinea la NBC.

    Secondo uno dei rappresentanti dell'amministrazione di Trump, Washington ha preso provvedimenti ed ha reagito. "Su alcuni ne siete al corrente, su altri no. Sicuramente non volete trasmettere le informazioni", — il canale riporta la risposta di un rappresentante dell'amministrazione della Casa Bianca.

    Correlati:

    Nel Congresso USA introdotti 2 disegni di legge antirussi da rappresentante democratico
    Russiagate, ex direttore FBI ritratta le accuse contro Trump
    Washington Post: nuovo cyberattacco di "hacker russi"
    Cremlino denuncia: ogni giorno Russia subisce attacchi di hacker americani
    Presidenziali USA, Putin al contrattacco: hacker potrebbero essere americani
    Tags:
    Russofobia, hacker, 11 settembre, Presidenziali USA 2016, Russiagate, Servizi segreti USA, Pentagono, Donald Trump, Michael Vickers, Russia, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik