08:00 09 Agosto 2020
Politica
URL abbreviato
216
Seguici su

La decisione dei paesi arabi di interrompere i rapporti diplomatici con il Qatar è stata adottata dopo i tentativi, falliti, di fare pressione su Doha affinché togliesse il suo sostegno alle organizzazioni terroristiche.

E' quanto hanno sottolineato i leader di Egitto e Bahrein che si sono incontrati al Cairo.

"Entrambi i leader hanno confermato che la decisione è stata adottata a causa della volontà di Qatar di continuare la politica ostile verso gli Stati arabi", si legge in una nota diffusa all'esito della visita nella capitale egiziana del re del Bahrein Hamad bin Isa Al Khalifa.

Lunedi Arabia Saudita, Bahrein, Emirati Arabi Uniti e Egitto hanno interrotto i rapporti diplomatici con il Qatar, accusando il paese di destabilizzare la regione.

Yemen, le Maldive, Mauritius, Mauritania e il governo orientale libico hanno annunciato misure analoghe contro Doha.

La Giordania ha abbassato il livello dei contatti diplomatici con il Qatar, mentre Senegal e Ciad hanno richiamato i loro ambasciatori dal Qatar che nega le accuse e per ora non sembra intenzionato ad adottare misure ritorsive.

Correlati:

Russia potrebbe mediare nella crisi tra Qatar e Paesi arabi
Ministro degli Esteri del Qatar in visita a Mosca sabato
Qatar, Mosca: crisi diplomatica gioca a favore terroristi
Tags:
Hamad bin Isa Al Khalifa, Medio Oriente, Bahrein, Egitto, Qatar
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook