02:08 31 Ottobre 2020
Politica
URL abbreviato
14213
Seguici su

Il presidente sudcoreano Moon Jae-in ha ordinato un'indagine speciale per l'arrivo non autorizzato nel Paese di quattro lanciarazzi nell'ambito del programma di dislocamento dello scudo anti-missile americano in Corea del Sud.

"Il presidente Moon Jae-in ha ordinato di accertare i fatti che si celano dietro l'arrivo non autorizzato da parte delle autorità nazionali di 4 lanciarazzi americani", — l'agenzia di stampa Yonhap riporta le parole del portavoce del capo di Stato sudcoreano.

Secondo l'agenzia, il governo sudcoreano ha dato il permesso per l'importazione di 2 postazioni missilistiche nell'ambito del piano per lo schieramento dello scudo anti-missile americano costituito dai Thaad. Tuttavia, come si è saputo in seguito, nel territorio sudcoreano sono state consegnate 4 unità.

L'agenzia osserva che il presidente sudcoreano ha personalmente telefonato al ministro della Difesa Han Min-koo per confermare l'arrivo di queste armi. Il capo del dicastero militare sudcoreano ha confermato di essere al corrente di questa situazione.

Per qualche motivo non specificato il ministero della Difesa non ha avvisato l'amministrazione del nuovo presidente. Inoltre resta sconosciuto chi esattamente abbia dato il via libera all'arrivo dei lanciamissili aggiuntivi.

"Il presidente ha inoltre ordinato di scoprire perché questo fatto non è stato comunicato né al nuovo governo né ai cittadini", — ha aggiunto il portavoce di Moon Jae-in.

Allo stesso tempo non ha specificato esattamente come e quando il nuovo governo è venuto a conoscenza dell'arrivo di questi armamenti aggiuntivi.

Nel luglio 2016, dopo cinque mesi di negoziati, gli Stati Uniti e la Corea del Sud avevano concordato il dispiegamento del sistema di difesa aerea Thaad che, se necessario avrebbe intercettato i missili balistici di Pyongyang. Il dispiegamento dei Thaad ha suscitato preoccupazioni in Cina e Russia, mentre il Giappone ha espresso soddisfazione, notando che il dispiegamento dei Thaad contribuirà alla pace e alla stabilità nella regione.

Correlati:

La Corea del Sud potrebbe restituire i THAAD agli USA
Corea del Sud esorta la Cina a non rispondere sul posizionamento THAAD
Consegnate attrezzature Thaad in Corea del Sud
I missili USA “Thaad” come il “pomo della discordia” nei rapporti tra Cina e Corea del Sud
Cina condanna Seul per lo schieramento dei lanciamissili Thaad in Corea: "interessi USA"
Esperti: Cina e Russia insieme contro il programma THAAD
La Cina prenderà adeguate misure contro i Thaad americani in Corea del Sud
Tags:
politica interna, Difesa, Giustizia, Sicurezza, thaad, Moon Jae-in, Penisola coreana, Corea del Sud, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook